Avezzano, guida in stato di ebbrezza: ritirate 19 patenti. Il bilancio di aprile

Avezzano. Nell’ambito dei servizi per il contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, la Sottosezione Polizia Stradale di Avezzano in collaborazione con il personale dell’Ufficio Sanitario della Questura, ha effettuato nel mese di aprile un’attività di prevenzione e controllo che ha prodotto risultati significativamente apprezzabili.

 

Nel corso di posti di controllo effettuati nelle ore serali e notturne sono state fermate oltre 160 vetture ed identificate 171 persone.

Nel complesso sono state contestate violazioni del Codice della Strada, denunciate all’Autorità Giudiziaria   19 persone perché sorprese alla guida in stato di ebbrezza alcolica, ritirate 19 patenti di guida, con la decurtazione di 195  punti.

L’utilizzo del nuovo dispositivo denominato “Street Control” che consente la lettura automatica delle targhe e l’interrogazione delle banche dati in uso alle Forze dell’Ordine, di recente assegnato alla Sottosezione Polstrada di Avezzano, ha prodotto 41 verbali per mancanza della copertura assicurativa (art. 193 C. d. S.)  con il relativo sequestro dei mezzi e 31 fermi amministrativi per le altre autovetture.

La specifica attività di vigilanza stradale andrà avanti   anche nei prossimi mesi al fine  di contribuire alla prevenzione e repressione di tutte quelle condotte di guida pericolose e scorrette  che  spesso  determinano incidenti stradali con esiti  anche tragici. Inoltre proseguiranno anche servizi volti ad accertare il corretto pagamento della polizza assicurativa obbligatoria.