-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

L’Aquila, arrestato il ladro acrobata

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 20:38

ladroacrobataL’Aquila. E’ finito agli arresti domiciliari G. F, , 58enne ladro aquilano noto per le sue qualità acrobatiche. Il 7 giugno 2009 a Tocco da Casauria aveva commesso un furto e per ora è arrivata la condanna da scontare in regime di detenzione domiciliare.

La lunga carriera del ladro acrobata, da sempre dedito ai reati predatori inizia del Novembre del 1969 quando, ancora minorenne, si rese responsabile del furto di 600 lire presso la Chiesa della “Madonna Pellegrina” di Sulmona, prima e di possesso di arnesi atti allo scasso e furto in zona “Vaticano”, a Roma, poi.

Nel dicembre del 1969 fu denunciato per furto in una macelleria; dal 1971 al 1974 viene denunciato più volte per furto in abitazione; nel 1974 viene arrestato la prima volta dai Carabinieri di Udine per furto in abitazione; nel 1986 diviene destinatario della misura della “Sorveglianza Speciale”, poi revocata; negli anni ’80 – ’90 c’è un susseguirsi di condanne, quasi tutte per reati contro il patrimonio, arresti in flagranza di reato e per esecuzioni di pene; nel 2001 viene arrestato in flagranza di reato per furto in un albergo cittadino e resistenza a pubblico ufficiale. In quell’occasione fu sorpreso da una pattuglia dei Carabinieri mentre si arrampicava sul muro di un hotel nel centro cittadino, in piena notte; nel 2002 viene denunciato perché sorpreso a riprendere con una telecamera, in una zona appartata, una coppia di giovani; il 5 febbraio del 2003 arrestato a seguito di ordine di carcerazione dovendo scontare la pena di 3 mesi di reclusione per furto e resistenza a pubblico ufficiale; il 19 febbraio del 2003 viene denunciato per aver provocato un incidente stradale fra più auto e non essersi fermato a soccorrere i feriti; nel 2011 viene arrestato in flagranza di reato dopo essere stato sorpreso a rubare carburante in un deposito in uso all’amministrazione provinciale – settore viabilità; nel 2011 diviene destinatario di “Avviso orale” emesso dal Questore di L’Aquila, ex art 3 D. Lgs 159/2001; nel  2012 diviene destinatario del Foglio di via obbligatorio dal Comune di Acciano, emesso dal Questore di L’Aquila.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate