L’Aquila, rinvenuti e rimossi alcuni residui bellici

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:40

polizia_di_statoL’Aquila. Questa mattina gli artificieri del 6^ Reggimento Genio Pionieri di Roma hanno rimosso alcuni residui bellici, che erano stati rinvenuti in via Pascoli, in seguito ad una segnalazione anonima.

L’immediato sopralluogo effettuato dagli agenti aveva consentito di accertare la fondatezza della notizia e, in particolare, che il materiale si trovava pericolosamente esposto. Gli operanti hanno provveduto, pertanto, ad isolare l’area ed è stato attivato un servizio di vigilanza dedicato, che si è integrato con quello di controllo del territorio in atto nella zona, caratterizzata dalla presenza di numerosi edifici ancora inagibili. I militari hanno riscontrato che si trattava di un proiettile anticarro da 105 mm., una bomba da fucile ed un proiettile fumogeno da mortaio cal. 81, tutti in buono stato di conservazione.

 

Sono in corso accertamenti per risalire alla provenienza del materiale.