domenica, Ottobre 2, 2022
HomeNotizie L'AquilaCronaca L'AquilaLucoli, cavalli non accuditi a rischio macello: l'appello di IHP Onlus

Lucoli, cavalli non accuditi a rischio macello: l’appello di IHP Onlus

Lucoli. Un gruppo di cavalli isolati da mesi nel territorio di Lucoli  potrebbe finire entro questa settimana al macello per iniziativa di alcuni allevatori che, dichiarando di esserne i proprietari, hanno annunciato di “volerli caricare per portarli a macellare”.

La segnalazione giunge dall’associazione Italian Horse Protection Onlus che ha inviato un esposto urgente al Prefetto di L’Aquila e alla Asl 1 (Sulmona-Avezzano-L’Aquila), chiedendo “un sequestro preventivo degli animali già localizzati, che vagano pericolosamente – afferma – vicino alla strada”. ”

Da parte di alcuni allevatori senza scrupoli – dichiara l’associazione – è diffusa la pratica del pascolo abusivo, che oltre a creare danni all’agricoltura rappresenta la violazione di diverse normative.

Gli animali, lasciati liberi di riprodursi, non vengono accuditi né foraggiati: in tal modo non si ha nessuna spesa per l’allevatore e se anche alcuni capi muoiono di stenti, oppure preda di lupi o investiti per strada, in ogni caso l’allevatore avrà sempre un guadagno dalla vendita al macello di alcuni dei capi rimanenti. Le eventuali sanzioni sono irrisorie e spesso risulta anche difficile per le autorità locali applicarle”.

“Per contrastare queste illegalità – dice ancora l’associazione nell’esposto – occorrerebbe una sinergia tra Istituzioni, forze di polizia, autorità locali e associazioni, per gestire contemporaneamente e al meglio sia l’applicazione di misure giudiziarie (sequestro preventivo o cautelativo), sia le operazioni di cattura, trasferimento, identificazione, cura e mantenimento degli animali in condizione di benessere”.

IHP ha chiesto alle Autorità competenti anche aiuto per individuare altri due gruppi di cavalli isolati, per poter organizzare i soccorsi.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES