-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Maltempo, emergenza SS 17: per Anas Snala, polemiche inutili ed immotivate

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 2:32

Sulmona. Il Presidente nazionale di Anas Snala, Enzo Di Vittorio, non ci sta più e dopo una serie di polemiche in merito all’emergenza maltempo che ha colpito la nostra Regione tra il 5 e l’8 gennaio scorsi, e nello specifico alla chiusura della SS 17 tra Pettorano e Castel di Sangro, nello spirito di rendere una fotografia quanto più veritiera possibile dell’accaduto vuole precisare quanto segue:

‘Numerose testimonianze di persone del posto raccontano di “un evento mai visto”, una bufera di neve con cumuli di manto nevoso, alti oltre tre metri e temperature siberiane di -15 gradi.

Tali condizioni climatiche hanno reso indispensabile la chiusura anche degli impianti sciistici dell’alto sangro, impossibilitati al funzionamento. Per quanto riguarda la viabilità di competenza Statale, nonostante l’ingente spiegamento di mezzi e di uomini, si è dovuto procedere alla chiusura della Strada, perché non sussistevano, causa avversità metereologiche, le condizioni minime di sicurezza, sia per chi doveva percorrere la strada stessa che per gli operatori che si stavano dedicando alle operazioni di sgombroneve.

Di fronte alla possibilità di mettere in pericolo delle vite umane, rimane incomprensibile la strisciante polemica circa l’opportunità di chiudere la strada, anche in ragione del fatto che tutti coloro che sono rimasti “bloccati” nelle località turistiche dell’Alto Sangro hanno trovato ricovero e assistenza.

L’eccezionalità dell’evento, come dimostrano i filmati pubblicati sui siti, inducono ad una riflessione attenta, di tutti i soggetti coinvolti, Sindaci in primis, in quanto primi garanti della sicurezza dei cittadini. In questi giorni abbiamo visto decretare la chiusura delle scuole, dell’aeroporto di riferimento regionale, l’isolamento di interi paesi e territori, rimasti privi di energia elettrica e acqua’, insiste il presidente Anas Snala.

‘Ho sentito in questi giorni soluzioni fantasiose, su come si affronta una emergenza neve, non ho personalmente sentito nessuno però, spendere una parola di deplorazione nei confronti di chi si mette in viaggio in condizioni improbabili, senza dotazioni invernali! Si è voluto polemizzare inutilmente sulla protratta chiusura della statale 17, adducendo motivazioni di ordine “turistico economico” non considerando affatto l’aspetto che attiene la sicurezza degli utenti della strada.

Ai Lavoratori Anas, che ininterrottamente per tre giorni, con abnegazione, hanno consentito, la mobilità dei mezzi sanitari di soccorso, la consegna dei pasti negli ospedali, garantendo la sicurezza e l’incolumità degli automobilisti, da cittadino, va il mio grazie’, conclude Di Vittorio.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate