-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Valle Peligna, è ancora emergenza neve nei centri periferici

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 3:58

Campo di Giove. È ancora emergenza neve nei centri periferici della Valle Peligna. In particolare, a Campo di Giove dove il sindaco ha dovuto far fronte ai disagi provocati da oltre due metri di neve solo con le risorse e i mezzi del Comune.

Con mezzi propri e noleggiati, 5 in tutto, gli operatori sono riusciti ad aprire varchi nella neve ma i problemi restano. Il paese in alcuni punti è isolato, la via di collegamento con Sulmona è stata aperta soltanto grazie all’arrivo di una turbina della Provincia, chiuse, invece, le strade per Passo San Leonardo e Roccaraso. Le strade di competenza del paese si estendono per 50 Km.

“Una situazione senza precedenti – afferma il sindaco Giovanni Mascio – ora dobbiamo allargare i varchi già aperti, liberare i parcheggi e stanotte sono caduti altri 20 cm di neve e ho anche la squadra lavori ridotta a causa dell’influenza che ha colpito quattro persone. Stiamo provvedendo con le nostre forze, grazie all’aiuto fattivo dei volontari della Protezione civile, auspichiamo che i Vigili del Fuoco arrivino in giornata”.

L’emergenza neve sta costando al Comune oltre 5 mila euro al giorno e non si sa ancora per quanto si protrarrà. “Quello economico ora non è il problema più grave – conclude il primo cittadino – ma è comunque un problema per un Comune piccolo come il nostro”.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate