-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Avezzano, investono carabiniere per evitare controllo: in manette

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 1:39

Avezzano. A bordo di un’auto rubata tentano di investire un Carabiniere per sottrarsi ad un controllo. È avvenuto nella notte ad Avezzano, in piazza Cavour.

All’alt, l’auto con tre persone a bordo non si è fermata ed è stata raggiunta dai carabinieri dopo una fuga ad alta velocità. I tre occupanti, risultati poi essere cittadini marocchini di 25,32 e 30 anni, irregolarmente in Italia, hanno tentato di allontanarsi a piedi ma sono stati bloccati.

L’auto, una Lancia Ypsilon, era stata da poco rubata a Trasacco, dove sono domiciliati i tre giovani.

Gli arrestati sono ora ai domiciliari nelle rispettive abitazioni per resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.

Questa notte i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Avezzano, nel corso di un posto di controllo in piazza Cavour, hanno notato una Lancia Ypsilon con a bordo gli stranieri sopraggiungere a velocità sostenuta verso di loro.

Si è subito deciso di procedere a un controllo e i militari hanno intimato l’alt. L’autista della macchina ha rallentato per poi tentare una brusca manovra elusiva cercando dapprima di investire uno dei militari per poi fuggire ad alta velocità.

Raggiunti dai carabinieri dopo un inseguimento conclusosi tra via Colonna e via Mazzarino, i marocchini si sono precipitati fuori dall’auto per proseguire la fuga a piedi, ma sono stati raggiunti e bloccati dai due militari del Radiomobile. Dopo svariati tentativi di divincolarsi, i tre sono stati portati in caserma.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate