-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

L’Aquila, stop a lavori per la metro di superficie: emerse antiche sepolture

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 2:15

L’Aquila. Sono state rilevate antiche sepolture negli scavi in corso in questi giorni ad Onna, frazione dell’Aquila, per i lavori per la realizzazione della metro di superficie San Demetrio-Scoppito.

La scoperta è stata fatta venerdì e nel frattempo il cantiere di Rete ferroviaria Italiana è stato sospeso per permettere di effettuare approfondimenti ed indagini.

Nulla si sa riguardo alla possibile datazione delle sepolture, anche se la sovrintendente unica Alessandra Vittorini precisa che ‘le zone di pianura intorno all’Aquila come Fossa, Bazzano, Navelli hanno tracce di epoca romana e pre romana ovunque. Ora è presto, però, per sbilanciarsi sui nuovi rinvenimenti’.

Si tratta, come evidenzia infine la Vittorini, di sepolture e ‘non di tombe: queste ultime infatti hanno una configurazione architettonica diversa, con lastre di copertura o delle pareti. La sepolture invece sono delle fosse’.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate