Avezzano, arrestato per stupro un extracomunitario

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 7:04

Avezzano. Nella giornata di ieri il personale del Commissariato di Avezzano ha proceduto al fermo di un cittadino magrebino, clandestino sul territorio nazionale e con altri reati già commessi in precedenza.

Il provvedimento è scaturito dall’attività di riscontro, espletata dal personale del Settore Controllo del Territorio e del Settore Anticrimine, susseguente ad una denuncia sporta da una cittadina marocchina che aveva segnalato agli operatori della squadra volante, intervenuti in suo soccorso, gli episodi di violenza che aveva subito dall’uomo nella notte precedente.

Il quadro evidenziatosi si è rilevato di particolare gravità, anche considerato che il giovane straniero era già stato denunciato dalla vittima, alla quale non era più legato da alcun legame sentimentale, per un precedente episodio di maltrattamenti in famiglia avvenuto all’inizio del 2015, quando i due erano ancora conviventi.

Pertanto, previo raccordo con il magistrato di turno della locale Procura della Repubblica, il cittadino marocchino, risultato anche senza fissa dimora, è stato associato alla Casa Circondariale di Avezzano dagli operatori della Polizia di Stato, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.