- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Giugno 27, 2022
HomeNotizie L'AquilaCronaca L'AquilaL'Aquila, controlli sempre più intensi sulla sicurezza stradale: una denuncia

L’Aquila, controlli sempre più intensi sulla sicurezza stradale: una denuncia

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 3:20

L’Aquila. Si intensificano i controlli della Polizia Municipale in centro storico nella fascia serale notturna, e non solo nei fine settimana.
La notte scorsa, all’uscita dei locali oggetto della movida serale, l’aliquota della polizia stradale del Corpo di Polizia Municipale dell’Aquila, in una programmata attività di controllo della guida in stato di ebbrezza, ha sottoposto alla prova del test alcoolemico diversi conducenti fermati al posto di controllo.

Per uno di questi è stato registrato un tasso alcoolemico compreso tra lo 0.8 ed 1,50 g/l. Per il soggetto è scattata una denuncia all’Autorità Giudiziaria in ordine al reato di guida in stato di ebbrezza, con immediato ritiro della patente di guida.

Nel corso della serata sono stati altresì controllati 22 veicoli, 15 i conducenti sottoposti alla prova del test alcoolemico. Inoltre sono state contestate 2 sanzioni per mancato uso della cintura di sicurezza ed 1 per mancata revisione del veicolo.

“ La sicurezza stradale rappresenta uno degli obiettivi più importanti che una comunità dovrebbe perseguire – ha dichiarato Vecchione – ed è proprio in questa ottica che la Polizia Municipale, nelle prossime settimane, intensificherà sempre più i controlli notturni finalizzati al contrasto della guida in stato di ebbrezza”.

“Queste azioni – ha commentato il Sindaco, Massimo Cialente – non devono essere interpretate come repressione ma, al contrario, come prevenzione rivolta soprattutto ai nostri giovani. La guida in stato di ebrezza o peggio, sotto l’influsso di sostanze psicotrope, rappresenta un rischio drammatico per se stessi e per gli altri. Dobbiamo, pertanto, tutti imparare a pensare che sedersi alla guida in perfette condizioni è un obbligo morale, civile e solo per ultimo, di rispetto delle regole e delle leggi.”

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'