6.5 C
Abruzzo
venerdì, Maggio 20, 2022
HomeNotizie ChietiPolitica ChietiVasto, vinto secondo bando per l'ex Asilo Carlo Della Penna

Vasto, vinto secondo bando per l’ex Asilo Carlo Della Penna

Ultimo Aggiornamento: domenica, 2 Gennaio 2022 @ 23:22

Menna: “Ottenuti fondi anche per la ristrutturazione della scuola Polsi e Palazzo d’Avalos”

Vasto. “Accolgo con soddisfazione la notizia dell’ammissione ai finanziamenti per l’ex Asilo Carlo Della Penna (3.160.000,00 di euro), per le facciate e per il cortile di Palazzo D’Avalos (800.000,00 euro) e per la ristrutturazione della scuola A. Polsi (900.000,00 euro). Un nuovo anno che si apre dunque con una bellissima notizia per la nostra città. Frutto del grande lavoro svolto dall’Amministrazione, dagli uffici comunali che ringrazio per il lavoro realizzato con accuratezza e oculatezza e per la proficua e costruttiva interlocuzione con i rappresentanti parlamentari del nostro territorio”. Lo dichiara il sindaco di Vasto, Francesco Menna che recepisce con gioia la notizia del Ministero dell’interno che, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, ha individuato i Comuni beneficiari dei contributi tra i quali anche Vasto.

“In merito alle risorse per l’ex Asilo Carlo Della Penna è bene precisare – prosegue Menna – che si tratta dell’ammissione per il nostro Comune al secondo bando a cui abbiamo partecipato e che è stato accettato ed approvato. Ora, di concerto con i dirigenti e gli uffici comunali, valuteremo l’iter che consentirà di procedere con più celerità alla realizzazione di quello che sarà il Polo della Prima Infanzia, restituendo così alla città un luogo simbolo e caro ai vastesi rispettando non solo la vocazione per il quale era stato costruito, ma anche la volontà del donatore”.

“Le risorse ottenute, pari a circa 5.000.000,00 di euro, sono fondi ministeriali da destinare ad investimenti in progetti di rigenerazione urbana tesi alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e di degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale”, precisa Menna che ribadisce la volontà di procedere ora spediti alla pubblicazione di bandi di gara per dare l’avvio ai lavori.

“Colgo l’occasione anche per ringraziare i Consiglieri regionali Silvio Paolucci, Pietro Smargiassi, Sabrina Bocchino e Manuele Marcovecchio per l’attenzione riservata alla nostra città inserendo nel bilancio regionale fondi essenziali per Vasto ed in particolare per Fosso Marino, Stadio Aragona, Villa dinamica del quartiere San Paolo, Teatro Rossetti, palestra di San Paolo, Villa Vignola, Via Vilignina e Villetta dei Due Pini e per il dissesto”, prosegue Menna che specifica che l’importo complessivo dei fondi è pari a 775.000,00 euro così ripartiti: 100mila euro per Villa Vignola, 90.000,00 per il dissesto, 90.000,00 per via Vilignina, 80.000,00 per il Teatro Rossetti, 40.000,00 per la Palestra di San Paolo, 60.000,00 euro per la Villetta di San Paolo, 200.000,00 euro per lo Stadio Aragona, 35mila euro la Villetta dei Due Pini e 80.000,00 euro per Fosso Marino.

“Risorse – sottolinea Menna – che consentiranno di mettere in sicurezza e restituire ai cittadini luoghi importanti e di ritrovo e di aggregazione sociale. Per quanto riguarda in particolare via Vilignina e Villa Vignola auspico che arrivino quanto prima i trasferimenti statali che verranno elargiti tramite la Regione Abruzzo: 3,5 milioni di euro per Villa Vignola e 1 milione di euro per via Vilignina. La situazione in entrambi luoghi è seria e preoccupante e sono necessari interventi immediati”, conclude Menna che comunque ringrazia i parlamentari Castaldi, Grippa e D’Alfonso per la vicinanza fattiva e l’attenzione per la città di Vasto.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'