-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Vasto, in Consiglio Comunale approvato il regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali

Ultimo Aggiornamento: sabato, 29 Giugno 2019 @ 12:40

Vasto. E’ stato approvato oggi pomeriggio in Consiglio Comunale il regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali, tributarie, non riscosse a seguito della notifica di ingiunzione di pagamento.

 Il nuovo termine per la rottamazione delle cartelle inviate dal fisco è fissato per il 31 agosto. Versando le imposte dovute sarà possibile rimettersi in regola, senza dover pagare le sanzioni applicate in precedenza.

 La definizione agevolata riguarda le ingiunzioni fiscali notificate dall’anno 2000 al 31 dicembre 2017 relative a carichi pendenti di ICI/IMU, TARI/TARSU, imposte su pubblicità, pubbliche affissioni, occupazione del suolo pubblico e sanzioni al codice della strada.

 Per usufruire della definizione agevolata il contribuente dovrà presentare al concessionario della riscossione apposita istanza entro il 31 agosto 2019.

 Il debitore indicherà nella dichiarazione il numero di rate nel quale intende effettuare il pagamento, che dovrà essere estinto entro il 30 settembre 2021.

 Le modalità di pagamento potranno essere:
a) Versamento unico entro il 31 ottobre 2019
b) versamento in un numero massimo di 24 rate mensili di pari importo, ognuna non inferiore a Euro 50,00.

 Il Comune di Vasto ha già partecipato alla rottamazione nel 2017 ed è stato possibile rinnovare l’adesione poiché in bilancio le sanzioni non sono a copertura di poste contabili.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate