6.5 C
Abruzzo
lunedì, Maggio 23, 2022
HomeNotizie ChietiPolitica ChietiProgetto Pilota Sangro Aventino, nuova scadenza il 28 gennaio

Progetto Pilota Sangro Aventino, nuova scadenza il 28 gennaio

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 14 Gennaio 2022 @ 21:49

Pmi ed enti pubblici avranno a disposizione ancora qualche giorno per presentare le domande

 

Santa Maria Imbaro. Sono stati riaperti i termini per presentare la domanda in risposta all’avviso pubblico destinato alle Pmi del Patto territoriale Sangro Aventino, per la candidatura del Progetto Pilota volto allo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale. A seguito di decisione del Cda della società, infatti, è stato ripubblicato il bando con scadenza 28 gennaio 2022, alle ore 16. Contestualmente, il Cda ha anche prorogato i termini dell’avviso pubblico destinato a interventi pubblici, con stessa scadenza.

Si tratta di due provvedimenti decisi per far fronte alle richieste pervenute, sia da privati che enti pubblici, e per agevolare la compilazione delle domande che hanno una certa complessità e necessitano quindi di molta attenzione, senza considerare il periodo pandemico che di fatto crea numerosi disagi alla popolazione.

I progetti raccolti confluiranno nella redazione di un Progetto pilota da candidare in risposta al Decreto Direttoriale MISE del 30 luglio 2021 volto allo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale.

Sono due le tipologie di interventi ammessi: per quanto riguarda gli interventi pubblici, sono 18 i siti del cluster culturale e naturale individuati. Per quanto attiene, invece, le pmi, sono stati individuati i codici Ateco che possono rispondere all’avviso e 3 tipologie di progetti: investimento, avviamento e innovazione. Sono state individuate 3 microaree (Costa dei Trabocchi, Lanciano e basso Sangro; Medio Sangro e valle dell’Aventino; Alto Sangro e Piana delle Cinque Miglia) e un obiettivo strategico generale, che è quello di organizzare le risorse locali di identità, cultura ambiente ed attività economiche, come un sistema integrato capace di attrarre maggiori flussi di visitatori e quindi di determinare un incremento dei consumi legati alla fruizione ed allavisita del territorio.

Le domande devono pervenire esclusivamente via Pec all’indirizzo sangroaventino@pec.it entro il 28 gennaio 2022, h 16. Maggiori informazioni, l’avviso pubblico e la domanda di partecipazione possono essere scaricati al seguente link: www.sangroaventino.it/progetto-pilota-sangro-aventino.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'