Pd San Salvo: ‘L’amministrazione provveda a rendere la città pulita ed accogliente’

San Salvo. “Fontane sporche come quella in Piazza Arafat a San Salvo Marina divenuta ormai un “cestino” o come quella in piazza Alcide de Gasperi. Sfalcio dell’erba a macchia di leopardo come le strade secondarie della città lasciate “non curate”. Marciapiedi sporchi come quelli in centro storico”.

Si legge così in una nota del Pd San Salvo, che prosegue: “Procede a tratti a rilento e a tratti non è prevista affatto la manutenzione della città di San Salvo.

Senza tralasciare poi (manutenzione delle strade a parte che sta divenendo un serio problema) la potatura e il taglio degli alberi avvenuti senza una programmazione e fuori stagione come il caso in via dei Tigli dove nei giorni scorsi sono stati tagliati tre grandi alberi. Perché e come mai!

Comprendiamo come l’emergenza legata al Covid-19 abbia stravolto i “piani” (anche se i “piani” sono gli stessi da anni).

Comprendiamo inoltre come oggi le priorità siano altre. Di questo ne siamo pienamente certi tant’è che assieme ai Consiglieri Comunali Fabio Travaglini e Marika Bolognese, abbiamo avanzato il 29 aprile un pacchetto di proposte urgenti per aiutare cittadini e imprese a ripartire da inserire e discutere in Consiglio Comunale.

Venerdì 29 maggio si terrà, in modalità telematica (cosa che ci auspicavano avvenisse da tempo), l’assise civica. Ma la discussione delle nostre proposte non sono state inserite nell’ordine del giorno.

Ancora una volta l’Amministrazione comunale di centrodestra ha dimostrato di voler “lavorare”, come ha fatto in questi mesi, in maniera totalitaria ignorando completamente le forze di minoranza.

Riteniamo questo “agire” dell’Amministrazione comunale di centrodestra irrispettoso nei confronti della minoranza consiliare. Un’Amministrazione che si appella ai sindaci del territorio chiedendo unità ma solo per sbandierarla alla stampa senza poi realmente metterla in atto.

E’ giusto che i cittadini sappiamo la verità, come riteniamo giusto che l’Amministrazione comunale si occupi anche della manutenzione dell’intera città. La stagione estiva è alle porte. L’Amministrazione provveda a rendere la città pulita ed accogliente”.