Ortona, accertamenti Tari e Tasi: prorogate le scadenze

Ortona. L’ufficio servizi finanziari comunica che è stato prorogato di un ulteriore periodo di 30 giorni, l’esame e le eventuali correzioni degli avvisi inviati nei mesi di novembre e dicembre scorsi e relativi agli accertamenti Tasi e Tari.

La proroga è stata concordata per consentire ai cittadini di effettuare i relativi riscontri con i dati in possesso della banca dati del Comune e che grazie alle correzioni in corso in questi giorni, verrà adeguatamente integrata.

Gli avvisi di accertamenti hanno riguardato la Tasi, il tributo per i servizi indivisibili introdotto nel 2014 dalla legge di stabilità e riferito alle abitazioni, fabbricati e terreni edificabili e la Tari, il tributo sulla raccolta dei rifiuti urbani. Negli avvisi era già previsto un termine di 60 giorni per l’esame e l’eventuale correzione degli stessi avvisi che, nell’ottica di agevolare quanto più possibile gli utenti e ridurre al minimo i disagi, è stato ulteriormente allungato di 30 giorni.

Si ricorda che per l’accertamento Tari è opportuno chiamare ai numeri 800 085 899 e 345 612 5583 per fissare l’appuntamento presso l’ufficio competente mentre per l’accertamento Tasi lo sportello relativo è quello della Soget nella sede municipale di corso Matteotti.