Nasce la lista civica Guardiagrele per tutti

Guardiagrele. “Il simbolo è la sintesi del nostro programma. Abbiamo scelto una visione d’insieme che raccoglie l’intera città e il nome, “Guardiagrele per tutti”, sottolinea chiaramente il sentiero che vogliamo percorrere.

Alla montagna arriva lo sguardo e, dalla montagna, portiamo Guardiagrele fino al mare, con un arcobaleno che simboleggia il riconoscimento dei diritti di tutti e che ci ha tenuto uniti in questi mesi difficili.

La città che immaginiamo è accessibile, accogliente e fruibile per chiunque: per chi ci vive, per chi la scopre per la prima volta, per chi torna a visitarla e soprattutto per chi è più fragile e bisognoso di attenzioni.

Siamo al fianco dei cittadini, mai davanti, e insieme ad essi vogliamo crescere giorno dopo giorno, con umiltà, passione ed ascolto. Camminiamo insieme per andare lontano, comprendendo i disagi altrui perché li abbiamo provati sulla nostra pelle. Siamo diretti, semplici e coerenti. Puntiamo alla concretezza dei fatti, crediamo nell’importanza delle piccole azioni che rendono più facile la quotidianità, e sappiamo valorizzare i consigli di chi ha molta più esperienza di noi e ne ha viste tante nella vita.

Abbiamo un patrimonio di valori accumulato negli anni, conosciamo l’importanza delle radici che sono ben salde e profonde nella nostra terra, e su questi possiamo costruire il futuro.

Siamo un gruppo coeso, fatto di donne e uomini che hanno le giuste competenze e la piena conoscenza delle criticità che affliggono la nostra comunità, strumenti necessari per poter far bene, e con buon senso, nei diversi settori dell’amministrazione di una città complessa come Guardiagrele. Non abbiamo timore di misurarci con i problemi del presente e di risolverli, né di affrontare nuove sfide, perché i cambiamenti globali investono le nostre vite e vanno gestiti con la determinazione che ci contraddistingue.

Abbiamo visto in tutta Italia e in tutta Europa molti esempi di buone pratiche da cui trarre ispirazione e realizzarle, rielaborandole, affinché diventino fruibili anche nella nostra realtà.
Abbiamo scelto la strada più lunga: quella di coinvolgere nella nostra lista cittadine e cittadini, di diversa età e provenienza, che vogliano soltanto dare una mano per migliorare la nostra città.

Siamo donne e uomini che pensano tutti per Guardiagrele: una Guardiagrele per tutti”. Si legge così in una nota della lista civica.