I segretari del Pd del Vastese: ‘Programmiamo insieme lo sviluppo del territorio’

Ultimo Aggiornamento: martedì, 16 Febbraio 2021 @ 19:57

Vasto. “Si è conclusa nei giorni scorsi la stipula dell’ultima convenzione tra Arap e Engineering 2K relativa alla cessione dei terreni privati destinati all’ampliamento del nuovo polo logistico che sorgerà a San Salvo sui terreni su cui sorgeva l’autoporto.

San Salvo e il Vastese diventeranno da qui a un anno e mezzo il polo logistico più importante del Centro Sud Italia se non del Centro Sud d’Europa.

Siamo pertanto dinanzi ad un investimento che delineerà il nuovo sviluppo economico, sociale e infrastrutturale del territorio.

Il Vastese non può dunque permettersi di sbagliare. E ora più che mai occorre fare fronte comune.

A tal fine chiediamo a tutti gli Enti interessati e preposti e a tutte le Istituzioni, di sederci intorno ad un tavolo per delineare al meglio lo sviluppo di una infrastruttura che dopo gli insediamenti della Siv e della Magneti Marelli è la più importante degli ultimi decenni.

Come segretari del Pd del Vastese organizzeremo a breve un incontro con le parti sociali e con il territorio per discutere insieme il processo ambientale, occupazione e sociale da seguire. Non accetteremo uno sviluppo disorganico dell’area.

Pronti pertanto a collaborare con tutti gli Enti preposti e con le forze sindacali in campo, ci auguriamo che la linea da seguire sarà di concerto con tutti e che non resti invece nelle mani di pochi.

Programmiamo insieme lo sviluppo del Vastese. Uno sviluppo che abbraccia tutto il territorio: dal Porto di Vasto al nuovo polo logistico. In ballo c’è il futuro economico, ambientale, sociale e occupazionale del Vastese.

Il Pd c’è ed è pronto a dare il suo contributo”. Si legge così in una nota dei segretari del Pd del Vastese.