Giro d’Italia, l’amministrazione comunale sollecita la Provincia al rifacimento dell’asfalto a Fossacesia Marina

Fossacesia.  L’avvio dei lavori erano attesi il 6 maggio scorso e ad eseguirli la Tecnosfalti. La ditta incaricata però, non ancora avvia il cantiere per il rifacimento dell’asfalto di alcuni tratti della Sp 112 Lungomare di Fossacesia Marina, per rendere più sicuro il passaggio della carovana del Giro d’Italia, prevista per il 14 maggio prossimo. Lo stop è da ricercare nel fatto che la Provincia di Chieti ha deciso di annullare l’intervento per la messa in sicurezza della strada, molto trafficata, senza un plausibile motivo.

“Una situazione che non comprendiamo – afferma in una nota l’Amministrazione Comunale di Fossacesia. Per noi la tappa Notaresco- Termoli del 14 maggio assume una importanza particolare perché ricade nel sessantesimo anniversario della scomparsa del nostro concittadino Alessandro Fantini. Per onorare un grande ciclista che da professionista vinse 7 tappe del Giro d’Italia e 2 al Tour de France, è stato tracciato sul Lungomare un traguardo volante e verrà premiato il corridore che lo attraverserà per primo. Non solo: la strada verso la Darsena, nel nostro lungomare sud, è dedicata ad un altro grande del ciclismo italiano e internazionale, Gino Bartali, che amava trascorrere le sue vacanze a Fossacesia. Per queste ragioni sollecitiamo la Provincia di Chieti perché il Giro è una manifestazione sportiva seguita in tutto il mondo e regalare nel miglior modo possibile il ricordo di Alessandro Fantini, a chi non l’ha mai conosciuto, e di Gino Bartali è per noi un’occasione unica e irripetibile.”