Francavilla, il Pd sostiene l’iniziativa ‘Io compro sotto casa’

Francavilla al Mare. Sostenere il settore del commercio locale in un periodo difficilissimo: da questo presupposto è nata l’iniziativa social #iocomprosottocasa, datata aprile 2020 in pieno lockdown, ad opera di Marta Rapa, dirigente del PD di Francavilla al Mare.

Nell’imminenza del Santo Natale, l’iniziativa si è sviluppata in un ulteriore passaggio con un progetto studiato ad hoc per il periodo delle festività. L’idea di partenza per il primo step si è basata su un duplice obiettivo: da un lato sensibilizzare la popolazione verso acquisti consapevoli sul territorio, dall’altro invitare i commercianti a non aumentare i prezzi nel momento della riapertura che ci sarebbe stata da lì a breve. Dato il buon riscontro del video realizzato e delle card proposte, è continuato un dialogo proficuo con gli esercenti e con i cittadini e questo ha portato a ideare e poi concretizzare una nuova iniziativa, legata ai presupposti della prima e della quale è una sorta di prosecuzione. “Ho raccolto tante testimonianze, tanti dubbi, tante paure, tanti consigli e così si è arrivati al secondo step, “#iocomprosottocasa….Soprattutto a Natale”.La partenza era prevista per il 20 novembre ma l’emergenza Covid ci ha costretti a posticipare al 4 dicembre l’inizio”, racconta l’ideatrice Marta Rapa.

“In concreto, il progetto ha mantenuto lo spirito iniziale, ovvero sensibilizzare la collettività sull’importanza di acquistare sul territorio ma ha fatto anche un passo in più: tutte le attività commerciali di Francavilla che hanno aderito al progetto (attualmente circa 30) hanno esposto delle locandine nei propri negozi e tutti i cittadini possono effettuare acquisti beneficiando anche di alcune agevolazioni. Ogni esercente, infatti, consegnerà al cliente una card gratuita che potrà essere esibita per gli acquisti in tutte le attività indicate nelle locandine. L’iniziativa ovviamente mantiene la sua natura social per cui ogni giorno vi saranno approfondimenti, news e aggiornamenti sui miei canali social di Facebook ed Instagram. Stiamo già pensando ad un terzo step e in prossimità del Natale ci sarà una bella sorpresa da parte dei commercianti. Ovviamente questo progetto non rappresenta la soluzione al dramma che stanno vivendo i tanti commercianti, ma è un modo per esprimere vicinanza e sostegno ad un settore tanto provato”, chiude Marta Rapa.