Comune di Tollo, bilancio di rendiconto 2017: la maggioranza replica a Di Giulio

Tollo (Ch), piazza
Ultimo Aggiornamento: domenica, 17 Giugno 2018 @ 19:53

Tollo. “Prendiamo atto che il nostro concittadino Luciano Di Giulio che critica (solo sul web perché in paese non si vede mai in giro!!!!) il nostro Sindaco Angelo Radica e l’Amministrazione Comunale da 6 anni, praticamente dal giorno dopo dell’insediamento nel 2012 (sarà anche per merito suo che l’a nostra lista ha aumentato i consensi dal 58 % del 2012 al 74.6 % del 2017), ha fatto carriera!! Infatti oltre ad essere “Addetto stampa di fatto” del Consigliere Ettore Leve ora lo è anche del Gruppo Consigliare ‘Idea Comune per Tollo’!”.

 Si legge così in una nota dei consiglieri del gruppo consigliare di maggioranza di Progetto Tollo, che aggiungono: “Non possono mancare le nostre congratulazioni e i complimenti al Gruppo Consigliare stesso. Parafrasando Flaiano “La situazione dei gruppi di opposizione a Tollo è grave ma non è seria”. Il comunicato stampa che il sito web cityrumors.it ha appena pubblicato è zeppo di imprecisioni è di dati sbagliati. Eravamo tentati dal non replicare sapendo che i nostri concittadini conoscono noi e conoscono gli autori del comunicato stampa. Abbiamo, però, ritenuto giusto replicare per non correre il rischio che qualche concittadino potesse avere dubbi su alcuna delle cose scritte dal Di Giulio. Veniamo ai fatti. L’anticipazione di cassa alla data di Venerdì scorso è di circa 670.000,00 € pari a circa il 40 % dell’affidamento che è pari a 1.040.000,00 € perfettamente in linea con gli altri anni e con gran parte dei comuni abruzzesi. Il ricorso all’anticipazione di cassa è necessario per pagare i fornitori in quanto ad oggi i crediti nei confronti dei cittadini per tasse non pagate è pari a 1.6 milioni di € mentre le somme da pagare sono circa 350.000,00 €. Non è assolutamente vero che le spese correnti sono aumentate nel 2017 rispetto al 2016 bensì sono diminuite di circa 85.000,00 € (nei documenti elaborati dal revisore è stato riportato erroneamente un aumento di circa 440.000,00 €. Alle giuste osservazioni della Corte dei Conti che sono state inviate a gran parte dei Comuni abruzzesi abbiamo risposto con un piano di recupero dell’evasione delle tasse comunali con l’obiettivo di recuperare almeno 1 milione di € stimando un mancata riscossione di circa 500.000,00 € coperta correttamente dal Fondo Crediti di dubbia esigibilità”.

 “Siccome il Signor Di Giulio addetto stampa di fatto del Consigliere Ettore Leve, rappresentante del Comitato Cittadino Spontaneo e Libero – conclude la nota – e scopriamo ora anche del gruppo minoranza IDC al Comune di Tollo critica costantemente la nostra amministrazione invitiamo gli autori di questi articoli su cityrumors.it e metropolitanweb.it a fare un sondaggio con mezzi a loro disposizione tra i cittadini di Tollo su due temi in particolare: 1. conoscono il Comitato Cittadino Spontaneo e Libero e se si qualche aderente allo stesso, 2. se la gestione del Comune di Tollo guidato dal Sindaco Angelo Radica è disastrosa come scrive Di Giulio. Volendo definire questo personaggio dopo Flaiano ci viene da citare il Pirandello di ‘personaggi in cerca d’autore’ “.