Comune di Chieti, effettuate 8 assunzioni attinte dalle liste di mobilità da altri enti

Sindaco e Raimondi: “A tempi record un potenziamento necessario e in economia della macchina comunale”

Chieti. L’Amministrazione comunale ha dato seguito alle procedure di assunzione di 8 unità attinte dalle liste di mobilità degli altri enti, avviate nei mesi scorsi, un piano già avviato a cui l’Amministrazione ha dato motore al fine di reintegrare nei tempi previsti l’organico dell’Ente.

“Oggi abbiamo perfezionato 8 assunzioni su 11 in tempi record – riferiscono il sindaco Diego Ferrara e l’assessore al Personale Enrico Raimondi – Non solo, abbiamo provveduto ad aumentare a tempo pieno gli impiegati part time dell’Ufficio Anagrafe, potenziando, così, un ufficio importante per i servizi. Ci preme ricordare che si tratta di una procedura resa possibile attraverso il ricorso alla mobilità volontaria fra enti, che l’Amministrazione ha espletato in tempi record, soltanto due mesi, a fronte della media di 6/8 mesi di altre compagini amministrative.

A tale proposito ci corre l’obbligo di un ringraziamento alla struttura comunale, che abbiamo sollecitato per avere tempi stretti, ma che con spirito di abnegazione ha attivato tutte le procedure per avere le assunzioni entro il 31 dicembre, altrimenti le relative risorse sarebbero andate in economia, precludendo la possibilità dei nuovi ingressi.

È in via di predisposizione la nuova macrostruttura dell’Ente che verrà approvata entro gennaio, al fine di riorganizzare complessivamente la macchina comunale e renderla più efficiente, in modo da conseguire risparmi di spesa necessari a contribuire al duro processo di riequilibrio dei conti che ci aspetta, necessario a rimettere in moto la città”.