Chieti, stato dei conti del Comune. Il sindaco: ‘Abbiamo trovato un disavanzo di circa 56 milioni di euro’

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 11 Dicembre 2020 @ 19:41

Chieti. “A fronte del lavoro di verifica della situazione finanziaria dell’Ente, che abbiamo avviato al momento del nostro insediamento per fotografare lo stato dei conti e la condizione economico finanziaria del Comune di Chieti, dobbiamo confrontarci con una situazione molto più che critica, drammatica.

Con il lavoro della task force che questa Amministrazione ha voluto e subito istituito per supportare nell’analisi il dirigente del settore, Franco Rispoli e composta, oltre che da lui, dall’assessore al bilancio Tiziana Della Penna e un gruppo di dipendenti comunali, abbiamo, purtroppo, trovato un disavanzo di circa 56.000.000 di euro.

Sapevamo di essere in una situazione finanziariamente difficile, ma mai avremmo immaginato una cifra di queste proporzioni. Gli altri numeri emersi e le azioni che metteremo in campo saranno presto illustrate alla nostra comunità, con la quale ci confronteremo come più volte abbiamo dichiarato che avremmo fatto.

Ma sia chiaro sempre che, essendo responsabilmente alla guida della città, impiegheremo tutte le nostre energie per intraprendere iniziative e attività opportune per evitare ulteriori sacrifici per i cittadini, nonché per scongiurare il dissesto che, allo stato attuale, sembra un’ipotesi verosimile, vista anche la mancanza di rimedi avviati per cambiare le cose.

Lavoreremo sodo, come stiamo già facendo da settimane, per restituire alla città non solo la capacità di programmare che necessita per crescere, ma l’occasione di risollevarsi, ritrovando il respiro che fin qui è mancato”. Lo afferma in una nota il sindaco di Chieti, Diego Ferrara.