Chieti, sì della Giunta alla proroga della gestione degli impianti sportivi

Pantalone: “Respiro per le associazioni sportive. La riorganizzazione non si ferma”

Chieti. “Con un’apposita delibera approvata durante l’ultima Giunta, abbiamo manifestato la volontà di verificare, successivamente alle eventuali richieste dei concessionari e in linea con i DPCM governativi di contrasto all’emergenza Covid, di procedere alle proroghe delle gestioni degli impianti sportivi comunali per il congruo periodo previsto dalla legge – annuncia l’assessore allo Sport Manuel Pantalone – Si tratta di una scelta operata per consentire alle associazioni che sono in regola con gli adempimenti dei contratti e con il pagamento dei canoni concessori, di avere la possibilità di superare questo momento di pandemia, tenendo fede ai propri piani economici pluriennali di gestione degli spazi. Abbiamo voluto così dare un altro segnale tangibile di attenzione e collaborazione al mondo dello sport cittadino, che così avrà una visione di futuro e potrà superare l’emergenza Covid.

Un’azione che guarda oltre l’emergenza, attivando canali per reperire risorse per la città e per le sue strutture sportive. A tal fine abbiamo partecipato a due bandi, uno statale e uno regionale, per ottenere fondi per la riqualificazione di tre impianti sportivi cittadini. I fondi saranno impiegati per l’efficientamento energetico dello Stadio Angelini, per l’ammodernamento dell’impianto di illuminazione del Pala Tricalle e per la riqualificazione dell’antistadio.

Sono tre opere che ci consentirebbero di ottimizzare la gestione di qusti impianti, riducendone i costi e potenziandone la fruibilità”.