martedì, Gennaio 31, 2023
HomeNotizie ChietiPolitica ChietiChieti, Lega: 'Terremoto politico nella maggioranza del sindaco Ferrara'

Chieti, Lega: ‘Terremoto politico nella maggioranza del sindaco Ferrara’

Chieti. “Nella seduta pomeridiana del Consiglio Comunale di Chieti, appena conclusasi, è andato in scena un vero e proprio “terremoto politico” in seno alla maggioranza di centrosinistra del Sindaco Ferrara.

La delibera fortemente voluta dallo stesso Sindaco Ferrara, riguardante il rinnovo della convenzione di condivisione, con il Comune di Torrevecchia Teatina dello stesso Segretario Generale Generale del Comune di Chieti fino a giugno 2024, già ampiamente criticata ed analizzata negativamente da tutta l’opposizione e dalla stessa maggioranza in ben 2 riunioni dei capigruppo e nella Commissione consigliare specifica presieduta dalla cons. Serena Pompilio, si è manifestata palesemente nella seduta di consiglio.

All’apertura dei lavori, il consigliere capogruppo di maggioranza Ginefra ha chiesto l’inversione dell’O.d.G. ponendo proprio la delibera “incriminata” all’ultimo punto; il Sindaco si è manifestato da subito contrario a tale proposta facendola mettere ai voti.

Il consiglio si è espresso con l’approvazione della proposta di inversione con i soli voti contrari del Sindaco e di 3 consiglieri di maggioranza (Rondinini,Di Gregorio Porta ed il Presidente del Consiglio Luigi Febo) .

Nel prosieguo della seduta , successivamente all’illustrazione della delibera da parte del Sindaco e prima dell’apertura della discussione, il consigliere Silvio Di Primio ,a nome di tutti i gruppi di maggioranza , puntualizzando le criticità dell’atto ed il mancato approfondimento rispetto alla trattazione in Commissione ed anche per la mancanza dei pareri finanziari dovuti cosi come per la “cronica carenza” di Dirigenti in Servizio al Comune stesso che ne determina una inefficienza amministrativa criticata da tutti i cittadini , ha chiesto il ritiro del partito di delibera.

A questo punto ,il Sindaco contrastato dalla sua stessa maggioranza si è visto costretto a ritirare il partito di delibera.

L’episodio odierno è l’ennesima dimostrazione di una Amministrazione Comunale che naviga a vista , concentrando principalmente le risorse umane e materiali solo per iniziative ludiche mettendo in secondo piano le reali problematiche della nostra Città.

Da oggi possiamo considerare “COMMISSARIATO DALLA SUA STESSA MAGGIORANZA” il Sindaco Ferrara.

In qualsiasi altra Città ,un’altro Sindaco trattato in questo modo, avrebbe presentato sicuramente le dimissioni”. Si legge così in una nota del gruppo consigliare Lega in Consiglio Comunale a Chieti (Mario Colantonio, Liberato Aceto, Emma Letta e Fabrizio Di Stefano).

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES