Chieti, La Sinistra con Diego Sindaco: ‘Prigionieri dell’Ater e delle impalcature’

Chieti. “E’ quello che accade ai residenti delle case ATER di via De Pasqua nel quartiere Filippone nell’assolut indifferenz dell’Ater.

Le impalcature, su tutti i palazzi, sono state montate ad ottobre 2019 per risistemare i “frontalini” dei balconi che, nel corso degli anni, si erano deteriorati e rappresentavano un pericolo.

I lavori, iniziati, appunto, ad ottobre sono ormai terminati da mesi ma le impalcature sono ancora presenti e continuano ad ostruire gli ingressi dei garages/magazzini provocando notevoli disagi ai residenti oltre che il caos per i parcheggi nella angusta Via De Pasqua.

Inoltre, con il passare dei mesi e con la fine dei lavori tutta la zona interessata ai ponteggi si è trasformata in un ricettacolo di sporcizia varia, avanzi di cantiere abbandonati e pericolosi per l’incolumità dei residenti ecc.

Questa incresciosa e disagiata situazione in cui sono costretti a vivere i residenti è stata più volte segnalata all’Ater di Chieti ma purtroppo finora senza alcun esito forse perchè il Presidente dello stesso, Tavani, da qualche mese è impegnato a tempo pieno nel sostegno al candidato sindaco che il suo partito appoggia nella competizione elettorale di Chieti. Sarebbe il caso che, invece di presenziare alle manifestazioni elettorali del centrodestra, provasse a svolgere il ruolo per cui è stato nominato”. Si legge così in una nota de La Sinistra con Diego Sindaco.