Chieti, IdeAbruzzo pronto alla rottura col centrodestra

Chieti. Donato Marcotullio, presidente di ideAbruzzo, chiede un urgente tavolo di confronto a livello regionale con i partiti della coalizione di centrodestra per un chiarimento sulle dinamiche delle elezioni di Chieti e Avezzano.

“Se la nostra richiesta non venisse accolta da Lega, Fratelli d’Italia, Udc e Forza Italia o Forza Chieti che sia, ideAbruzzo si sentirà libero di esprimere un proprio candidato sindaco o di relazionarsi con chi esprimerà al meglio un programma per il bene dei cittadini nelle prossime tornate elettorali. Ribadisco che ideAbruzzo ha più che raddoppiato il proprio consenso rispetto a 5 anni fa, crescendo su diversi comuni del teramano e del chietino, rappresentando una volontà moderata nello scenario politico”, ha avvertito Marcotullio.