-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Francavilla, quartieri al buio e strade con voragini pericolose: la denuncia di Moroni

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 13:37

Francavilla al Mare. “E’ una storia che si ripete da anni senza una soluzione radicale; la storia è quella di una illuminazione precaria e di interi quartieri che spesso e volentieri rimangono al buio e quell’oscurità permane per giorni fino a quando segnalazioni persistenti di residenti inferociti non raggiungono le scale del Comune per far presente che quell’oblio non può rimanere a lungo”.

Così in una nota il consigliere comunale di Francavilla al Mare e provinciale in Provincia di Chieti, Franco Moroni, che aggiunge: “Aggiungiamoci la situazione insicura di gran parte del manto stradale comunale che creano svariati danni ai mezzi dei residenti costretti  loro malgrado, a muoversi di notte, nel buio pesto causa  il non funzionamento  della pubblica illuminazione. Affianchiamoci che il buio che perdura da settimane scatena anche gli appetiti e le tentazioni dei ladri che con l’oscurità vanno a nozze vedi l’aumento delle ultime settimane di furti in appartamenti, case e auto, ecco che si evidenzia l’incuria amministrativa nella manutenzione che non fa altro che accentuare il degrado cittadino.
Molteplici zone di Francavilla quali via Foro, contrada Fontechiaro, via Janni, via Scarfoglio, parcheggio S. Liberata, sono completamente abbandonate  ormai da anni tra voragini sul manto stradale e la grave e perdurante carenza di illuminazione. Situazioni che rappresentano un pericolo per l’incolumità pubblica  che ancora una volta ricadono sulla collettività. Ho depositato per il prossimo consiglio comunale un ordine del giorno per avere chiarimenti su tale situazione, anche per tutti quei cittadini che hanno  voglia di riscattarsi e che non voglio più ascoltare, da parte di questa amministrazione, la solita ‘solfa’ ‘….abbiamo ereditato una situazione pesantissima….’, ‘….dobbiamo riqualificare tutti i quadri elettrici….’, ‘….le linee elettriche e i sostegni sono in pessime condizioni…’  situazioni, peraltro, risolvibili in tre anni di amministrazione. Ricordo che i servizi resi alla collettività sono la prima risposta tangibile di una buona amministrazione che punta alla rivitalizzazione sociale di una città che cerca una propria dimensione”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate