-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti, Aceto: ‘Sui disagi di via dei Vestini amministrazione al lavoro’

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 19:46

chieti_via_dei_vestiniChieti. “L’amministrazione comunale sta lavorando, anche in seno alle Commissioni Consiliari, di concerto con la Asl di Chieti per chiudere definitivamente la vicenda della viabilità nell’area di via dei Vestini strada che, come noto, tangenta sia l’Ospedale Clinicizzato che il Campus Universitario”.

Così in una nota il consigliere comunale di Chieti, Liberato Aceto, delegato del sindaco ai Rapporti con la Asl
“Una situazione – aggiunge Aceto – che ogni giorno rischia il collasso anche, ma non solo, per la mancanza di adeguati parcheggi che consentano di snellire l’aumentato flusso veicolare determinatosi dal notevole sviluppo dell’Ospedale e dell’Università D’Annunzio. Siamo fiduciosi che in tempi rapidi, quantificabili in alcuni mesi, di concerto con tutte le parti interessate riusciremo ad individuare le soluzioni migliori e decongestionare una volta e per tutte questa importante arteria viaria cittadina. La questione di via dei Vestini è esplosa qualche anno or sono allorquando alla progettazione e successiva realizzazione di una costosa opera pubblica quale il Villaggio del Meditteraneo, con annesso il sottopasso, gli allora amministratori non hanno tenuto conto delle problematiche di carattere viario della zona già persistenti all’epoca e che, in ragione dell’accresciuta importanza del Clinicizzato e della D’Annunzio, sono aumentate esponenzialmente. Purtroppo la miopia politica di chi all’epoca aveva il dovere di pensare allo sviluppo organico della città ha portato alla situazione di oggi a cui l’attuale amministrazione, non abituata a scaricare le proprie responsabilità su chi l’ha preceduta, darà una risposta definitiva. Il centrosinistra a corto di argomenti è costretto a tirare fuori dagli armadi i suoi stessi scheletri, molti dei quali vere e proprie dannazioni per Chieti, come appunto Via dei Vestini, per poter imbastire qualche pretestuoso attacco contro l’attuale amministrazione che, al contrario, risponde con fatti concretti frutto di una concertazione con il territorio”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate