-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti, dissuasori in piazza dei Vestini

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 1:24

colantonioChieti. “Il rispetto delle regole su piazza di via dei Vestini, antistante la struttura del Rettorato universitario, oggi disciplinato da una reiterata ordinanza che prevede il divieto di sosta e di fermata alle autovetture, deve essere ricollegato al rispetto e al senso civico da parte dei cittadini”.

Lo dice l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Chieti, Mario Colantonio.

“Personalmente – aggiunge Colantonio – mi sono trattenuto sul posto per diverse ore al fine di verificare cosa accade e ho potuto constatare continue immissioni di autovetture anche in senso contrario sulla strada costituente percorso esclusivo dei filobus. La soluzione legata esclusivamente ad una forma di dissuasione da parte dell’organo di Polizia Municipale che dovrebbe, a questo punto, quotidianamente passare sul posto e multare tutte le autovetture contravvenzionabili, non può essere sufficiente. Nel ribadire che la piazza di via dei Vestini è nata solo ed esclusivamente quale elemento ad uso pedonale di collegamento tra l’ateneo e l’area del Villaggio Mediterraneo, e ne è dimostrazione il materiale di pavimentazione costituito da travertino con finalità estetiche che non può, pertanto, essere sottoposto a sollecitazioni dovute dal transito e sosta di veicoli, nel confermare che per la stessa è totalmente escluso l’utilizzo a parcheggio attualmente esercitato abusivamente e pericolosamente su di una struttura che costituisce copertura di una galleria viaria, l’amministrazione comunale ha deciso di effettuare un intervento di inibizione materiale all’accessibilità veicolare dell’area. Per tali ragioni, è stato programmato, unitamente al personale del Settore Lavori Pubblici del Comune di Chieti, un intervento di posizionamento di n. 12 cosiddetti ‘panettoni’ in cemento precompresso avente cadauno il peso di circa 80 kg. Gli elementi posizionati ad opportuna distanza tra di loro, permetteranno la chiusura all’accesso veicolare sulla detta piazza a meno che qualcuno non intenda passare con la propria vettura sulle gradinate laterali che presentano già numerose lesioni causate proprio da scellerati autisti che compiono anche tali azioni. L’intervento verrà eseguito alla fine della prossima settimana con la speranza di non trovare veicoli in sosta selvaggia assoggettabili a rimozione e che questo ulteriore intervento scongiuri definitivamente l’azione di degrado che sta interessando il manufatto per sola ed esclusiva irresponsabilità e mancato rispetto delle regole del vivere civile da parte di alcuni fruitori”.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate