Chieti,naugurazione anno accademico. Di Stefano: “Peccato per la pessima figura del ministro Orlando’

Chieti. “Dispiace vedere che una bella inaugurazione dell’Anno Accademico, tra l’altro caratterizzata in positivo da una splendida relazione del professor Fabrizio Fornari che, in maniera erudita, ha coniugato modernità e Tradizione, sia stata inficiata da un’inutile passerella del Ministro Andrea Orlando; infatti, dopo che la sua presenza in città è stata annunciata in pompa magna per questo evento ed altri, il Ministro è arrivato con ben 75 minuti di ritardo e se ne è andato dopo nemmeno 10 minuti”.

Così l’Onorevole Fabrizio Di Stefano ha commentato la cerimonia d’inaugurazione dell’anno accademico 2017-2018 dell’Università degli studi G. D’Annunzio (Chieti-Pescara), che si è tenuta questa mattina presso l’auditorium del rettorato dell’Ateneo; cerimonia che, tra gli altri relatori, aveva in scaletta la presenza del Ministro della Giustizia Andrea Orlando.

“Il Ministro quindi” ha continuato l’On. Di Stefano “Non ha tenuto neanche la relazione annunciata, tanto fugace è stata la sua apparizione, che ha lasciato nell’imbarazzo l’intero auditorio. E’ stata un’offesa alla maggiore istituzione culturale della città, anzi delle città, ed è stata un’offesa all’intero mondo accademico abruzzese. Evidentemente il clima della campagna elettorale, particolarmente difficile per il Partito Democratico, lo ha indotto a questa pessima figura. Con lui, purtroppo, tutto un parterre che a metà inaugurazione ha abbandonato la sala…” ha concluso l’On. Fabrizio Di Stefano.