-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Francavilla, D’Amario e Moroni lamentano la mancata convocazione all’assemblea della Cosvega

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 2:23

daniele_d_amarioFrancavilla al Mare. “Solo informalmente siamo venuti a conoscenza che oggi 15 maggio è stata convocata l’assemblea ordinaria della società Cosvega nella quale è prevista l’approvazione del bilancio, la nomina dei nuovi amministratori e del nuovo collegio sindacale”.

Lo dicono in una nota congiunta i consiglieri comunali di opposizione di Francavilla, Daniele D’Amario e Franco Moroni, che proseguono: “Per quanto riguarda il nuovo assetto dirigenziale e di controllo della società troviamo scandaloso che i gruppi di minoranza non sono stati nemmeno informati. Vorremmo ricordare che da sempre, proprio per assicurare trasparenza e possibilità di controllo, i gruppi di minoranza hanno espresso un membro al consiglio di amministrazione e un membro al collegio dei revisori. Evidentemente la trasparenza tanto sbandierata dall’attuale franco_moroniamministrazione è un concetto di cui ci si sciacqua solo la bocca e che poi nei fatti viene totalmente evasa. Vorremmo ricordare che negli anni in cui il centrodestra ha governato in questa città, le minoranze sono state sempre rappresentate all’interno delle società partecipare dal Comune (Gilberto Rapino nella Cosvega, Marco Salvatore nella Cosmeg e Vinicio Cardone nell’Alento Gas) tutti indicati dal Partito Democratico, i quali potevano esercitare il potere di controllo e di proposta. Evidentemente il concetto di cambiamento dell’amministrazione comunale e del sindaco in primis è quella di annullare ogni tipo di controllo e possibilità di decisione da parte delle minoranze e della cittadinanza tutta”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate