-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Francavilla, il Comitato Risorgi Sirena su raccolta firme per abbattimento Palazzo

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 6:11

Francavilla al Mare. “Il Comitato Risorgi Sirena aveva deciso di restare in silenzio in attesa del pronunciamento della Soprintendenza che sta valutando le condizioni per l’apposizione del vincolo su Palazzo Sirena”.

 Così in una nota il portavoce del Comitato Risorgi Sirena, Pierfrancesco Fimiani, che aggiunge: “Si è preferito rispettare le Istituzioni e la città che non merita di essere spaccata su questo argomento così sentito. Luciani per oltre cinque anni ha agito in solitudine evitando il confronto, senza chiedere ai cittadini, nonostante ripetuti solleciti, cosa ne pensassero della demolizione del loro palazzo; ha denigrato la raccolta firme per i tigli, ha impedito il referendum, ha rifiutato il dibattito pubblico, ha dribblato i consigli e i progetti alternativi… fino a domenica scorsa quando Francavilla si è svegliata circondata da banchetti dove persone (che non si firmano) hanno raccolto firme sulla base di una menzogna: “Palazzo Sirena chiuso da trent’anni”. E’ grave chiedere di firmare una bugia senza assumersene la responsabilità. E’ grave ingannare la buona fede dei passanti, ed è gravissimo che a presenziare i banchetti ci sia un Sindaco il quale ha a disposizione strumenti ben più seri e efficaci per conoscere l’orientamento dei suoi concittadini. Se il dato delle 1000 firme fosse vero sarebbero ben poche se pensiamo che sono 25.000 le persone proprietarie del bene. Il valore del palazzo lo si misura attraverso documenti, foto e testimonianze. Noi del Comitato, non possiamo accettare che la città sia sommersa da tanta disinformazione. Pertanto a breve daremo il via all’operazione “La Sirena racconta”. Dimostreremo ai cittadini che la sala dei marmi, ancora nel 2011, era in perfette condizioni. Pulita, colorata, allestita e piena di gente”.

 “Nel frattempo Luciani – conclude la nota – che si lamenta dei “leoni da tastiera” dia il buon esempio; cambi il testo della raccolta firme e scriva coraggiosamente la verità, ovvero che dal 2012 è stato Lui che ha lasciato Palazzo Sirena in abbandono, rinunciando alla manutenzione. Infine siamo delusi dalle parole del Consigliere del M5S, Livio Sarchese, che sulla stampa riduce ancora una volta la questione a una lotta tra parti politiche. Dica anche lui la verità. Sia il M5S che Forza Italia ancora oggi sono invitati a ogni riunione del Comitato a dimostrazione che per noi conta solo la salvaguardia del palazzo, e niente altro”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate