-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti, Giovani IdV chiedono rete Wi-Fi gratis in città

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 23:59

corso_marrucinoChieti. Dotare la città di Chieti di una rete Wi-Fi accessibile gratuitamente, da qualsiasi computer, smart phone o tablet. È quanto chiede Giampiero Riccardo, coordinatore regionale Giovani Italia dei Valori, che invita Umberto Di Primio e la sua giunta a mettersi in contatto con Free ItaliaWi-FI.

“Il progetto “Free ItaliaWiFi” – spiega meglio Riccardo – nasce dall’esperienza delle amministrazioni promotrici (Provincia di Roma, Regione Autonoma della Sardegna e Comune di Venezia) che, consapevoli dell’importanza di portare l’accesso libero e gratuito ad internet nei luoghi pubblici, hanno creato la prima rete federativa nazionale senza fili Wi-Fi per i cittadini”.

Ad oggi, oltre 18 enti tra Regioni, Province e Comuni si sono federati a questa rete territoriale. Gli hot spot attivi al momento sono 1109 e sono in gran parte all’aperto, in piazze, vie, aree turistiche, spiagge libere, tribunali, stazioni, musei, e si stanno via via aggiungendo università, ospedali. Gli utenti registrati sono oltre 215.000. Con il progetto “Free ItaliaWiFi” è possibile navigare gratis non solo nelle aree WiFi pubbliche della propria città, ma anche nelle altre reti WiFi delle amministrazioni che hanno aderito alla rete nazionale.

“Noi giovani Italia dei Valori – conclude Riccardo – invitiamo quindi il sindaco e la sua giunta a mettersi semplicemente in contatto con Free ItaliaWi-Fi per chiedere l’ingresso nella federazione, in modo che Chieti non sia costretta a una rincorsa affannosa verso la piena acquisizione di una cultura

 

 

La replica del delegato alle Politiche Giovanili, Stefano Rispoli. “Mi preme innanzitutto rassicurare i nostri concittadini e, quindi, anche il giovane Coordinatore Riccardo che l’obiettivo dell’Amministrazione del Sindaco Di Primio è quello di realizzare quanto previsto nel programma elettorale rispettando i tempi ma, soprattutto, senza fare vacui proclami prima del tempo, costume al quale era avvezzo il centro sinistra quando era al governo cittadino. Ricordo, infatti, a chi ha la memoria corta, che il progetto di realizzare un collegamento wi-fi  per tutta la Città di Chieti era stato tentato, con risultati pessimi, anche dalla passata Amministrazione che, addirittura, inaugurò tale avvenimento in pompa magna. Peccato che quel progetto, o presunto tale, non ebbe alcun seguito e finì come molte dei proclami del Centro Sinistra, nel nulla!!! L’attuale Amministrazione, al contrario, sin dal suo insediamento è già al lavoro per individuare un serio progetto che possa consentire di offrire, realmente, la copertura wi-fi sull’intero territorio comunale. Progetti ambizioni e, per certi versi, complessi da un punto di vista tecnico come questo non si avviano dall’oggi al domani ma necessitano di un periodo di analisi e studio perché il servizio che si dovrà poi offrire al cittadino deve essere serio e soprattutto continuativo. Questo è il metodo di lavoro che la squadra del Sindaco Di Primio ha inteso adottare e non saranno certi i soliti proclami populistici di taluni esponenti politici a modificare la tabella di marcia di un’Amministrazione rigorosa che è interessata solo ai fatti concreti”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate