-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giuseppe Troilo confermato presidente provinciale della Cna Chieti

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 5 Luglio 2021 @ 18:29

Chieti. Ripartire, insieme. E’ la parola d’ordine che nei prossimi quattro anni, nella provincia di Chieti, come nel resto d’Italia, la Cna porrà come base della sua azione nel mondo dell’artigianato e delle micro, piccole e medie imprese. A reggere l’onere di questo rinnovato impegno sarà il presidente Giuseppe Troilo, che ieri mattina è stata confermato nel suo ruolo al termine dell’assemblea elettiva provinciale assieme alla direttrice Letizia Scastiglia. Eletta anche la nuova presidenza, che vede Cesare Altieri, Francesco Carullo, Ivano Lapergola, Anna Consiglia Ranieri, Maria Ruzzi e Andrea Scamuffa.

Tenuto in videoconferenza, l’appuntamento elettivo – cui ha preso parte anche il presidente regionale Savino Saraceni – è servito a fare il punto sui risultato raggiunti in questi anni dalla confederazione artigiana: anni segnati, soprattutto nello scorcio finale, dalla drammatica vicenda della pandemia da Covid-19, che ha pesato come un macigno sul capo delle imprese, obbligando la struttura a ripensare repentinamente il suo modo di essere e la sua capacità di relazionarsi alle imprese e offrire servizi.

«Abbiamo ripercorso con i partecipanti all’assemblea – dice Troilo – alcune delle tappe più significative dell’esperienza degli anni che abbiamo alle spalle. Anni che ci hanno visti protagonisti di tante iniziative tenute sul territorio proponendo alle imprese progetti su credito agevolato, processi di digitalizzazione, sostegno alle start-up. Ma anche politiche sociali e di integrazione rivolte a categorie di cittadini che dialogano con noi attraverso le nostre strutture di patronato».

Particolarmente rilevante è stato l’apporto offerto dalla nuova generazione di imprenditori: «Abbiamo qui il nucleo più forte di tutto il territorio regionale di Cna Giovani imprenditori – afferma soddisfatto Troilo – e questo ha portato a un impegno forte che si è tradotto in una partecipazione straordinaria a grandi eventi come il Premio nazionale Cambiamenti. Ed anche tra le imprenditrici questi anni sono stati segnati dalla nascita e il consolidamento di un bel gruppo di lavoro». Significativo anche il bilancio che gli anni recenti hanno consegnato alla Cna quanto alla capacità di stringere relazioni sul territorio: «Voglio qui ricordare come esempi – conclude il presidente – la nostra partecipazione attiva alla prestigiosa rassegna dell’artigianato artistico di Guardiagrele e alla kermesse di “Amami Teatro” al Marrucino di Chieti».

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate