Confcommercio Chieti mette a disposizione dei commercianti gratuitamente un portale web

Chieti. Fare comodamente da casa gli acquisti che si vuole, di generi alimentari e non solo, scegliendo tra i negozi di vicinato della città insertiti in un portale web di facile consultazione. Confcommercio Chieti, attraverso i giovani imprenditoi dell’associazione di categoria, scende di nuovo in campo a favore delle imprese in un momento storico segnato dalla pandemia del Covid-19. In queste settimane di grande difficoltà i negozi di vicinato di generi alimentari hanno dispiegato in modo straordinario il loro valore sociale sostenendo capillarmente l’Italia, dalle città più grandi ai piccoli paesi.

Ma le altre categorie commerciali, in particolare quelle del settore moda, abbigliamento, tessile, accessori, calzature e pelletterie con le serrande abbassate dallo scorso 11 marzo, stanno facendo i conti con mancati incassi, affitti e fornitori e con la totale incertezza delle modalità e dei tempi di riapertura. Dopo aver superato l’emergenza sanitaria è necessario, quindi, pensare al futuro di tutte le piccole e medie imprese che altrimenti rischiano di non superare la chiusura forzata e di porre in essere nuove strategie imprenditoriali per il futuro. Confcommercio ritiene che il primo passo è “il digitale al servizio di tutti”. Il progetto a cura dei Giovani Imprenditori di Confcommercio va in questo senso ed ha l’obiettivo di offrire la possibilità di vendere a tutti coloro che, al momento del decreto di chiusura, si trovano impreparati ad affrontare un periodo di serrata e che non fanno ancora uso della digitalizzazione nelle loro attività senza potersi sobbarcare, in questo momento, altri costi. Il consumatore, con “Ilnegoziovicino.it”, avrà la possibilità di scegliere il prodotto che desidera acquistare presso il suo negozio di vicinato preferito che, a sua volta, lo consegnerà a casa, rispettando tutte le norme igienico-sanitarie del caso. “Ilnegoziovicino.it” è un portale web che dà visibilità per città e località, agli esercizi di vicinato, sia a quelli ancora aperti al pubblico per i servizi essenziali che a quelli che si devono reinventare per il delivery, dando la possibilità all’utente di selezionare l’impresa, di contattarla per effettuare gli acquisti e di richiederne la consegna a domicilio.

“Sono fortemente convinta che la grave situazione creatasi in tutto il mondo per l’epidemia segnerà la memoria in tutti noi con un ricordo traumatico ed indelebile che ci farà riscoprire i negozi di vicinato che sono un presidio fondamentale nelle nostre città. Confcommercio Chieti- afferma Marisa Tiberio, presidente provinciale Confcommercio Chieti- è vicina ai propri associati ma anche a quelli del settore terziario che non lo sono e che sicuramente hanno capito il valore di una associazione che può dialogare con le istituzioni nazionali e territoriali oltre che fornire indicazioni sulle grandi necessità che le imprese hanno in questo momento che va dai servizi di patronato, ai finanziamenti, all’assistenza fiscale, all’accesso agli ammortizzatori sociali tramite gli enti bilaterali e anche della digitalizzazione delle imprese che il Covid-19 ha accelerato.”

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.