Aree industriali Chieti-Pescara: il presidente Pagliuca chiede l’istituzione di un tavolo di lavoro sulla questione dei canoni per servizi essenziali

Pescara. Il presidente di Confindustria Chieti Pescara Silvano Pagliuca ha inviato una missiva alla Presidente del Collegio liquidatori del Consorzio Industriale Chieti Pescara Dott.ssa Lorella Franciotti, all’Assessore alle attività produttive della Regione Abruzzo e al Presidente dell’ARAP Abruzzo per chiedere l’istituzione di un tavolo di lavoro sulla questione dei canoni per servizi essenziali nelle aree industriali Chieti-Pescara.

Viene evidenziato il rischio di blocco di investimenti ed attività economiche nelle aree in questione, soprattutto in questo periodo caratterizzato dall’emergenza sanitaria in atto, con un danno enorme per il sistema produttivo.

Anche alla luce della recente proposta di legge sulla riqualificazione delle aree produttive, della necessità di approfondire e accelerare la tematica della ZES e più in generale delle strategie regionali e consortili circa la gestione delle aree e dei servizi, si chiede l’attivazione di un tavolo con il coinvolgimento degli enti interessati e delle associazioni di categoria, per un confronto volto a definire le questioni da troppo tempo irrisolte.