Guardiagrele, l’Artigianato Artistico Abruzzese torna in mostra per la 50esima edizione

Guardiagrele. L’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese si prepara a inaugurare la 50esima edizione in programma dal 1 al 23 agosto a Guardiagrele. Un traguardo importante per la kermesse, come sottolinea il presidente dell’Ente Mostra, Gianfranco Marsibilio, “Dopo il brutto periodo vissuto in questi mesi è forte l’esigenza di far ripartire gli artigiani e di dare loro respiro. Cinquanta edizioni sono una bella sfida, considerate le difficoltà di questo settore che, nonostante tutto, riesce a reinventarsi e ad andare avanti”.

La mostra si presenterà in una formula rinnovata che consentirà di rendere visibile l’esposizione ai visitatori che non potranno arrivare in Abruzzo. L’Ente Mostra ha, infatti, realizzato un tour virtuale della mostra che sarà rilanciato sui canali social. Sarà attivato, inoltre, un sistema di E-commerce gestito dall’Ente per la vendita online dei manufatti. Un progetto di digitalizzazione che offre una valida alternativa alla mostra.

La mostra, organizzata dall’Ente Mostra Artigianato Artistico Abruzzese, gode del patrocinio della Regione Abruzzo, dell’Assessorato alle Attività Produttive, della Camera di Commercio Chieti-Pescara e del Comune di Guardiagrele. “La Regione si impegna a sostenere, valorizzare e promuovere la 50esima edizione della Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese, da sempre punto di riferimento dell’artigiano regionale, attraverso un maggiore contributo vista la valenza culturale e storica di cui la fiera dell’artigianato può vantare”, spiega l’assessore regionale alle attività produttive Mauro Febbo che annuncia un finanziamento di 80mila euro a favore dell’evento. “Con il traguardo dei cinquant’anni puntiamo a far crescere il nostro patrimonio più autentico e identitario come l’artigianato abruzzese”.

La cerimonia di inaugurazione si terrà il 31 luglio alle ore 18:00. Tutti i giorni dalle ore 10,30 alle 12,30 e dalle ore 16,00 alle 23,00, i visitatori potranno ammirare le creazioni all’interno del Palazzo dell’Artigianato in Via Roma 28, location dell’evento.