- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
sabato, Giugno 25, 2022
HomeNotizie ChietiCultura & Spettacolo ChietiGuardiagrele, conto alla rovescia per il GO Festival

Guardiagrele, conto alla rovescia per il GO Festival

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 18 Luglio 2018 @ 20:44

Guardiagrele. Sta per iniziare il Guardiagrele Opera Festival, la manifestazione più attesa dell’estate abruzzese. Dal 20 al 31 luglio la cittadina ai piedi della Maiella si animerà di musica, spettacoli, opere, eventi culturali di ogni genere.

 Si comincia venerdì 20 luglio con un nome di quelli “pesanti”: il matematico, saggista e divulgatore Piergiorgio Odifreddi delizierà la platea con una sua trascrizione “matematica” del capolavoro di Prokof’evPierino e il lupo: orchestra dal vivo e il professore che racconterà in modo nuovo e sorprendente una fiaba classica che grazie a lui rivivrà con tutta l’arguzia e l’erudizione che ben conosciamo: alle ore 21, in piazza Nicola da Guardiagrele, davvero imperdibile.

 E dopo questa partenza sprint tanti eventi che si snoderanno per le piazze, le strade, le chiese del borgo, animando di musica e voci ogni ruva e scorcio del centro storico. Solo per citare i momenti salienti, il 25 luglio sarà messa in scena, con la regia di Veronica Pace e la direzione di MariuszSmolij, una versione moderna del capolavoro buffo di Giovan Battista Pergolesi, La serva padrona, mentre la chiusura in grande stile, il 31 luglio in piazza San Francesco, vedrà un sontuoso allestimento del Rigoletto verdiano, con la regia di ManuLalli, le meravigliose scenografie di Daniele Leone e la direzione del tedesco Oliver Weder.

 Ma il GO Festival non si esaurisce nei tre grandi eventi: tutte le sere si potranno ascoltare delle vere chicche, concerti tenuti da interpreti e musicisti provenienti da tutto il mondo: cantanti francesi, spagnoli, cinesi, brasiliani, argentini, oltre che italiani, che si esibiranno in concerti su musiche di compositori abruzzesi (Abruzze me il 22 luglio), dell’immortale Haendel e di compositrici di epoca barocca (Luonnotar Trio and Friends il 26 luglio), quest’ultima serata arricchita dalla presentazione dell’avvincente romanzo di Giada TrebeschiL’autista di Dio.

 Non solo musica, dunque, in questa quarta edizione del Guardiagrele Opera Festival, sempre sotto la direzione artistica di Maurizio Colasanti e Susanna Rigacci, e con la collaborazione di Antonella Muscente, ma anche letteratura e scienza, all’insegna di un concetto di cultura allargato alle più varie manifestazioni del talento artistico e del sapere, in ogni loro declinazione.

 Senza dimenticare che il GO Festival è soprattutto Opera! E allora veniamo tutti a Guardiagrele a goderci questa calda ultima decade di luglio. I biglietti stanno per esaurirsi, conviene andare subito sul sito www.guardiagreleopera.it, nella sezione https://guardiagreleopera.it/?1678-Tickets per assicurarsi un posto nei tre spettacoli di punta. Gli altri sono a ingresso libero.Il conto alla rovescia prosegue. Affrettiamoci!

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'