Chieti, incontro conclusivo con le scuole partecipanti al concorso indetto per il 4 Novembre

Chieti. Lunedì 20 gennaio prossimo, a Palazzo del Governo, si terrà l’incontro conclusivo con le rappresentanze di tutte le scuole partecipanti al concorso promosso dalla Prefettura, dal Comando Militare Esercito “Abruzzo” – Centro Documentale di Chieti e dall’Ufficio Scolastico Provinciale, sede di Chieti, sul tema:

 “Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. Come descriveresti i valori richiamati dalla celebrazione del 4 novembre ad un coetaneo di altra nazionalità?”

 Saranno presenti i vincitori del concorso, premiati il 4 novembre 2019:
– SCUOLA PRIMARIA, vincitore il gruppo interclasse Scuola primaria “Via Lanciano” di Chieti (dirigente Istituto Comprensivo 3 prof.ssa Maria Assunta Michelangeli) composto da Leonardo Di Nunzio 4^ B, Beatrice Iacone 4^ A, Anna Carapelle 5^ A, Lorenzo La Rovere 5^ B;
– SCUOLA SECONDARIA I GRADO: vincitore il gruppo di alunni della 2^ A della Scuola media “Antonelli” di Chieti (dirigente Istituto Comprensivo 3 prof.ssa Maria Assunta Michelangeli) composto da Giulia Di Nisio, Aurora Mastrocola, Giada Santarelli, Sofia Verna, Noemi Volpe;
– SCUOLA SECONDARIA II GRADO: vincitore il gruppo di studentesse interclasse del Liceo Linguistico “Isabella Gonzaga” di Chieti (dirigente prof.ssa Daniela Mezzacappa) composta da Martina Medoro 4^ A, Ottavia Primavera 4^ O.
Una MENZIONE SPECIALE è stata assegnata alla 5^A della scuola Primaria di Pollutri (dirigente scolastico prof. Camillo D’Intino).
Oltre ai vincitori, parteciperanno all’incontro di lunedì 20 gennaio anche le altre scuole che hanno aderito al concorso:
– Scuola Primaria “Giuseppe Peluzzo” di Vasto (Nuova Direzione Didattica di Vasto dirigente prof.ssa Concetta Delle Donne);
– Convitto Nazionale “G. B. Vico” di Chieti (dirigente Prof.ssa Paola Di Renzo);
– Istituto Omnicomprensivo “G. Spataro” di Gissi (dirigente prof.ssa Aida Marrone);
– Istituto Omnicomprensivo “Ridolfi Zimarino” di Scerni (Istituto Omnicomprensivo Zimarino di Scerni dirigente prof. Camillo D’Intino).

 In tal modo si intende valorizzare tutti gli elaborati realizzati, attraverso la possibilità per gli alunni, accompagnati da insegnanti e dirigenti scolastici, di presentarli direttamente nella sede di Palazzo del Governo, in continuità con la celebrazione tenutasi lo scorso 4 novembre.

 Premi, attestati e riconoscimenti sono stati messi a disposizione dal Comando Militare Esercito “Abruzzo” – Centro Documentale di Chieti, dall’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, dalla Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra, dalla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, dalla Confcommercio e dalla Confesercenti.