-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Francavilla, torna la Passeggiata Ottocentesca

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 4:48

Francavilla al Mare. Nella luce di un tramonto estivo il Parco Villanesi diventerà il giardino della villa Schifanoja di Francavilla, residenza dei Marchesi di Ateleta, splendido scenario immaginato da d’Annunzio per l’incontro fatale fra Andrea Sperelli e Maria Ferres, protagonisti del suo celeberrimo romanzo “Il piacere”.

Gli angoli più suggestivi del parco ospiteranno la storia d’amore scritta dal Vate a Francavilla e ambientata in parte nella bella cittadina abruzzese a fine ottocento. Dame e aristocratici in abiti d’epoca creeranno l’atmosfera dannunziana in un luogo affascinante e pieno di seduzioni enfatizzate dalla maestria del narratore, il bravissimo attore Edoardo Siravo testimonial ufficiale dell’associazione.

Il 2017 segna un ulteriore traguardo per l’associazione grazie a una bella joint venture fra la Festa del pomodoro a pera e la Passeggiata Ottocentesca: infatti si realizzerà domenica 23 Luglio l’utopia più che decennale de Le Franche Villanesi di un “asse pedonale collina mare”. Un percorso pedonale concordato con “Rosso ma non troppo” partendo da piazza Adriatico con dame in costume ottocentesco alle ore 18 condurrà i partecipanti al Parco Villanesi, in tempo per assistere allo spettacolo. Condurrà il percorso l’amica Monica Di Battista. Il percorso illustrerà le potenzialità del meraviglioso territorio delle Colline Villanesi, lambirà il sito della Domus Romano Bizantina ancora da indagare, farà una sosta presso l’azienda agricola e B&B Villamarea con un ristoro offerto dal gestore, quindi il corteo dei partecipanti guidato dai personaggi de Il Piacere di d’Annunzio arriverà ai cancelli del Parco dove, dopo i saluti fra le due associazioni, Siravo aprirà la Passeggiata con il suo incipit alle ore 19.

La Passeggiata Ottocentesca per il tredicesimo anno conferma l’impegno de Le Franche Villanesi per la valorizzazione delle Colline Villanesi di Francavilla al mare, obiettivo maturato in seno ad un’associazione di donne non abruzzesi, ma appassionate della storia e della cultura che riecheggiano fra ruderi e pini secolari, in un ambiente naturale di una bellezza mozzafiato, tra monti e mare. Per le nuove generazioni continuiamo il nostro lavoro incessante che si nutre di passione e conoscenza.

L’edizione del 2017 oltre a godere del patrocinio del Comune di Francavilla al Mare e del sostegno di alcune ditte che condividono i nostri obiettivi, si avvale della collaborazione dell’Associazione Culturale Eremo Dannunziano ufficialmente gemellata dal 2012 con Le Franche Villanesi, alla presenza del Sindaco Antonio Luciani e del compianto presidente dell’Eremo Carlo Lizza, per il comune impegno a valorizzare luoghi splendidi del nostro Abruzzo attraverso eventi evocativi di un patrimonio culturale affascinante, con richiami ineludibili all’inesauribile opera dannunziana.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate