6.5 C
Abruzzo
mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiVasto partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Vasto partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 17 Novembre 2021 @ 15:36

Al Centro del riuso è possibile consegnare i beni in buono statoche saranno a disposizione gratuitamente per gli utenti interessati

Vasto. Centro di raccolta e del riuso, Pulchra Ambiente e Comune di Vasto aderiscono alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, la campagna di comunicazione ambientale della Commissione Europea con l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni e i consumatori sulla prevenzione della produzione dei rifiuti.

“La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti – ha detto il sindaco di Vasto, Francesco Menna – ha lo scopo di accrescere la consapevolezza sulle possibili strategie di riduzione dei rifiuti, evidenziando gli esempi virtuosi. La produzione dei rifiuti, infatti, è sempre in crescita. Ognuno, però, può contribuire a ridurla, diffondendo i principi della prevenzione dei rifiuti e compiendo piccole buone pratiche quotidiane. A questo scopo, Pulchra Ambiente ha pubblicato sul proprio sito internet un semplice vademecum di buone abitudini a casa, a lavoro, a scuola e nel tempo libero”.

“Con l’occasione, Pulchra Ambiente e Comune di Vasto-Assessorato all’Ambiente, invitano tutti i cittadini – ha aggiunto l’assessore con delega all’Ambiente, Gabriele Barisano – a consegnare i propri oggetti al Centro del Riuso, presso il centro di raccolta di località San Leonardo, per favorire il riuso di beni ancora utili, consentendo, così, di prevenire la produzione di rifiuti, su principi di tutela ambientale e di solidarietà sociale”.
Al Centro del Riuso sono accettati i beni durevoli in buono stato di conservazione e funzionanti, che possono essere efficacemente riutilizzati, come mobili, elettrodomestici di piccola taglia, attrezzi sportivi, passeggini e carrozzine. Il Centro del Riuso li custodisce e li mette a disposizione gratuitamente ad altri utenti interessati, associazioni ed enti no-profit. Per conoscere quali oggetti si possono consegnare e le modalità di prelievo, è possibile consultare il sito pulchrambiente.it e l’app Junker.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'