Vasto onora la Polizia di Stato nel ricordo di Antonio Manganelli

Vasto. “Nel pomeriggio di martedì 29 settembre la Città del Vasto renderà omaggio alle donne e agli uomini della Polizia di Stato, commemorando quanti sono caduti nell’esercizio del loro dovere in due successivi momenti altamente simbolici che vedranno la partecipazione del Capo della Polizia- Direttore Generale della P.S., il Prefetto Franco Gabrielli”. Con queste parole il Sindaco di Vasto Francesco Menna ha annunciato la cerimonia istituzionale che avrà luogo nell’area della Chiesa Patronale di San Michele Arcangelo che sarà intitolata al Prefetto Antonio Manganelli, già Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza dal 2007 al 2013, insignito il 19 aprile 2013, dopo la sua prematura scomparsa, della Medaglia d’Oro al Valor Civile.

“Il Prefetto Manganelli, che negli anni ha frequentato e amato la nostra città, rappresenta per tutti – ha proseguito il Sindaco – un intramontabile esempio di dedizione alle virtù civiche e di passione pubblica al servizio delle Istituzioni e dello Stato”.

In ricordo della sua altissima figura umana e professionale, il Sindaco di Vasto – con la condivisione del Questore di Chieti Ruggiero Borzacchiello e della locale Sezione dell’A.N.P.S. – ha avviato l’iter amministrativo che si è concluso con l’autorizzazione del Prefetto della Provincia di Chieti Armando Forgione, all’intitolazione di uno degli scorci più affascinanti del belvedere vastese.

Largo Antonio Manganelli sarà impreziosito da un monumento ai Caduti della Polizia di Stato. Alla cerimonia – che si terrà nel giorno significativo della Festa di San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato e della Città del Vasto – saranno presenti Autorità nazionali e locali e la signora Adriana Piancastelli, vedova del Prefetto Antonio Manganelli, unitamente ad altri familiari.

Il rito di benedizione sarà presieduto dall’Arcivescovo Metropolita di Chieti-Vasto Monsignor Bruno Forte.