Vasto, nuovi alloggi popolari a canone concordato

Menna e Cianci: “Una risposta alle numerose richieste di alloggi”

Vasto. A breve sarà pubblicato un bando destinato alla formazione della graduatoria per la concessione di n. 15 alloggi a canone concordato. I cittadini interessati potranno inoltrare alla sede dell’Ater di Lanciano la domanda redatta su modulo reperibile sul sito web www.aterlanciano.it o www.comune.vasto.ch.it,

Non saranno ammesse le domande giunte oltre il termine stabilito, che verrà comunicato con la pubblicazione del bando. Per le richieste trasmesse a mezzo raccomandata farà fede la data di ricezione.

Oggetto del bando è una palazzina in via A. De Gasperi costituita da alloggi classificati in classe energetica A, serviti da ascensore e realizzati in conformità delle nuove normative sismiche. La superficie ponderale di ogni appartamento varia da un minimo di 56,99 ad un massimo di mq 72,85. Insieme all’appartamento viene assegnato anche un posto auto scoperto all’interno dell’area di pertinenza del complesso. Potranno partecipare i nuclei familiari aventi i requisiti previsti nel bando, composti al massimo da 4 persone. Il canone di locazione mensile varia da un minimo 263,38 ad un massimo di 332,94 euro.

“Prosegue la volontà di questa Amministrazione – hanno dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna e l’assessore con delega alle Politiche abitative, Paola Cianci – di promuovere una politica di sostegno alle famiglie fornendo una risposta alle numerose richieste di alloggi. In particolare la nostra attenzione è concentrata nel sostegno alle giovani coppie, agli anziani e alle persone con invalidità.

Un ringraziamento particolare alla precedente giunta da cui ereditiamo il progetto e ai vari presidenti e CdA dell’Ater ma soprattutto all’attuale Presidente dott. Fausto Memmo con cui abbiamo condiviso questa importante iniziativa”.