Vasto, iniziati i lavori per la difesa della costa in località Vignola

Vasto. Hanno preso l’avvio i lavori programmati per la difesa della costa in località Vignola a Vasto. Grazie ad un finanziamento del Dipartimento Infrastrutture, Trasporti, Mobilità, Reti e Logistica Servizio Opere Marittime e Acque Marine della Regione Abruzzo, è stato possibile programmare un intervento teso a mettere in sicurezza circa 300 metri della costa.

L’iter della pratica ha subito rallentamenti per un ricorso presentato al Tar da un cittadino.

Ora finalmente i lavori sono partiti con l’arrivo del pontone nella caletta di Vignola, della Società INMARE di Termoli che è stata incaricata di eseguire i lavori previsti dal progetto redatto dall’Ing. Armando Nicci. L’importo dell’intervento è di 120mila euro.

Il progetto prevede lavori per la messa in sicurezza con opere radenti degli accessi alla spiaggia e delle strutture in Località Vignola. L’intervento sarà realizzato in tempi brevi.

Il Sindaco Francesco Menna e l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Forte hanno espresso soddisfazione auspicando ulteriori sostanziosi finanziamenti dalla Regione Abruzzo come recentemente promesso.

“La nostra costa – ha dichiarato Menna – sta subendo gravi danni dall’erosione marina. Sarà bene ricordare che Vasto, con i suoi 18 chilometri di spiaggia, è la località marina abruzzese maggiormente interessata da questi fenomeni e, per questo, necessita maggiormente di attenzione”.