Vasto, consegnati i lavori di consolidamento della Loggia Amblingh

Vasto. Al via i lavori di completamento e consolidamento del costone orientale di Vasto zona Piazza Marconi-Loggia Amblingh. Questa mattina, presso il settore Lavori Pubblici del Comune, alla presenza dell’assessore Giuseppe Forte, sono stati ufficialmente consegnati i lavori all’Impresa Costruzioni Pubbliche Porcinari Srl di Montorio al Vomano che si è aggiudicata la gara di appalto. La firma è stata apposta alla presenza del dirigente del settore Lavori Pubblici, avv. Luca Mastrangelo, del progettista e direttore dei Lavori, Ing. Saverio Coltellacci, del R.U.P., Ing. Luca Giammichele e dei tecnici del settore. Nella circostanza è stato effettuato un accurato sopralluogo nell’area interessata dall’intervento che è stato finanziato per un importo di 800mila euro.

“Arriva a compimento un’altra importante opera pubblica voluta dall’Amministrazione Comunale che tra gli interventi più urgenti da realizzare aveva posto il consolidamento delle zone più fragili del territorio”. Con queste parola il sindaco Francesco Menna ha commentato l’odierno adempimento burocratico che apre la strada all’intervento tecnico che dovrebbe prendere l’avvio già la prossima settimana.

“Il consolidamento del costone orientale della Città – ha aggiunto Menna – era tra le priorità di questa Amministrazione che si è battuta anche per la salvaguardia del costone sovrastante il viale di accesso al Porto di Punta Penna, Viale Marinai d’Italia, dove è presente un consistente insediamento abitativo dell’ATER. Quell’opera, per un importo di 750mila euro (primo lotto), è stata realizzata nei mesi scorsi ed ora ci si appresta a bandire la gara per l’affidamento del secondo lotto di pari importo”.

Particolarmente soddisfatto della consegna dei lavori l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Forte che ha seguito costantemente l’iter del procedimento. “Mi sia consentito di rivolgere un caloroso ringraziamento ai tecnici del settore Lavori Pubblici del Comune di Vasto che, sebbene in numero ridotto, hanno prodotto in questi ultimi anni una mole consistente di progetti e di lavori che stanno trovando concretezza. Interventi che ci consentiranno di poter produrre un bilancio molto lusinghiero di opere pubbliche realizzate nell’interesse della nostra collettività. L’intervento previsto nell’area compresa tra Piazza Marconi e la Loggia Amblingh è molto ardito e prevede il ricorso a tecniche esecutive molto avanzate”.