Vasto, al via le domande per l’assegnazione di loculi e cappelle

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 24 Giugno 2021 @ 18:08

Vasto. Sono disponibili per i cittadini interessati loculi, ossari e cappelle funerarie di prossima realizzazione, come previsto dall’ampliamento del cimitero comunale.

La concessione riguarderà complessivamente n. 964 loculi, 56 cappelle di cui 51 grandi e 5 piccole. Ciascuna cappella avrà degli ossari. Parte adesso la procedura per definire la graduatoria per l’assegnazione di loculi e cappelle. Per ora sarà realizzato il primo lotto, in seguito saranno realizzati il secondo ed il terzo.

Gli interessati dovranno
a) presentare il modulo disponibile in Municipio o reperibile sul sito del Comune di
Vasto all’indirizzo:

https://www.comune.vasto.ch.it/vivere-il-comune/dati-generali/notizie/3404-avviso-pubblico-per-l-assegnazione-prenotazione-di-loculi-e-cappelle-cimiteriali-di-nuova-costruzione-relativi-all-ampliamento-del-cimitero-comunale

b) pagare 40 euro con pago PA o bonifico per spese di segreteria
c) presentare documento d’identità
d) inviare la domanda via PEC oppure raccomandata A/R o consegnarla all’ufficio protocollo in Municipio.
e) le domande dovranno essere presentate entro le ore 24:00 del 22 luglio 2021

Le concessioni avranno i seguenti costi:
Loculi cimiteriali
Fila 1 importo Euro 1700,00
Fila 2 importo Euro 2000,00
Fila 3 importo Euro 2000,00
Fila 4 importo Euro 1400,00
Fila 5 importo Euro 1400,00
Tali importi saranno maggiorati all’adeguamento ISTAT calcolato sugli ultimi 5 anni.

Cappelle
GRANDI (10 loculi e 20 ossari) EURO 40.000,00
PICCOLE (5 loculi e 10 ossari) EURO 20.000,00

Per i loculi si procederà a stilare una graduatoria per stabilire l’assegnazione, per le cappelle invece si procederà con estrazione a sorte.
“Dopo oltre dieci anni – hanno evidenziato il sindaco di Vasto, Francesco Menna e l’assessore con delega al cimitero Gabriele Barisano, – l’ampliamento sarà realizzato nell’area attualmente utilizzata come parcheggio, lato viadotto Histonium. Siamo felici di poter soddisfare le numerose richieste dei cittadini che desiderano ottenere in concessione loculi o cappelle. Abbiamo predisposto criteri di assegnazione che consentiranno di garantire la trasparenza delle operazioni. Si ricorda inoltre che per i loculi la concessione è di 50 anni mentre per le cappelle è di 90 anni, durata non scontata se consideriamo che in molte città è notevolmente inferiore”.