6.5 C
Abruzzo
sabato, Agosto 20, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiSan Giovanni Teatino, monitoraggio qualità dell'Aria: arrivato il report dello studio con...

San Giovanni Teatino, monitoraggio qualità dell’Aria: arrivato il report dello studio con i primi risultati

Ultimo Aggiornamento: martedì, 28 Giugno 2022 @ 17:16

San Giovanni Teatino. Il laboratorio di Fisica dell’Atmosfera dell’Università “G. D’Annunzio”, guidato dal Prof. Piero Di Carlo, ha inviato la relazione con i primi dati del monitoraggio della qualità dell’aria per i mesi di dicembre 2021 – gennaio 2022.

Da questa relazione, consultabile in allegato, si evince che le molestie odorigene, provengono dall’area industriale collocata in direzione sud-ovest rispetto a Via Po. I risultati verranno condivisi con Arta Abruzzo e Regione Abruzzo per verificare ulteriori indagini e protocolli condivisi di azione. La convenzione, di durata biennale, permetterà di avere ulteriori dati dal momento che le rilevazioni sono ancora attive.

“Questo protocollo con l’Università – dichiara l’Assessore all’Ambiente Gabriella Federico – nasce come un progetto pilota, per dare una risposta al problema delle molestie olfattive di origine industriale. Problema di complessa soluzione, dal momento che l’Abruzzo, come gran parte dell’Italia, non ha una legge specifica e neanche linee guida che stabiliscano soglie limite di tolleranza. E’ un campo di ricerca aperto e, come Amministrazione Comunale, abbiamo voluto dare un segnale facendoci portavoce presso gli Enti competenti dell’urgenza di strumenti di tutela, della salute e delle condizioni di vita degli abitanti”.

“Finalmente sono arrivati i primi dati. Come Sindaco continuerò il mio impegno presso tutti gli organi competenti perché il problema possa essere, per quanto possibile, calmierato”, così il Sindaco Giorgio Di Clemente.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'