San Giovanni Teatino, esce dal negozio con le scarpe appena provate: denunciato per furto dai Carabinieri

Chieti. Curioso stratagemma quello escogitato da un cittadino di origine ucraina residente a Pescara per procurarsi delle scarpe nuove, tra l’altro firmate.

Si reca in un noto centro commerciale di San Giovanni Teatino, fingendo di voler acquistare delle calzature: effettua un giro di ricognizione nel reparto maschile, sceglie con cura l’articolo e lo prova. Gli stanno comode e gli piacciono, motivo per cui imbocca l’uscita con le scarpe indossate e lascia quelle vecchie all’interno della scatola, che ripone con cura.

Solo che non si era accorto che un addetto alla sorveglianza lo aveva già notato e quando ha imboccato l’uscita senza acquisti, lo ha fermato chiamando i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chieti. I militari hanno effettivamente constatato che ai piedi indossava un paio di scarpe del valore di € 95 nuove di pacca e che all’interno della scatola lasciata sullo scaffale ce n’era un paio usato.

Ora l’uomo dovrà vedersela con la Procura di Chieti per furto aggravato.