San Giovanni Teatino, emergenza Covid-19. Il sindaco Marinucci: ‘I miei concittadini rispettano le regole, per ora i parchi possono restare aperti’

Ieri sopralluogo del primo cittadino assieme al Presidente del Consiglio Comunale, Marco Cacciagrano, e al Comandante della Polizia Municipale, Lorenzo Di Pompo

San Giovanni Teatino. Ieri pomeriggio, domenica 15 novembre, il Sindaco Luciano Marinucci, assieme al Presidente del Consiglio Comunale, Marco Cacciagrano, e al Comandante della Polizia Municipale, Lorenzo Di Pompo, ha effettuato un sopralluogo nei parchi cittadini, riscontrando un sostanziale rispetto delle regole da parte degli utenti. Per il momento quindi, salvo ulteriori misure restrittive decise dal Governo o dalla Regione, è esclusa l’ipotesi della chiusura dei parchi.

“Avevo detto ai miei concittadini che i parchi erano sotto osservazione – spiega il Sindaco Luciano Marinucci – e, come promesso, in una delle giornate di massima frequentazione ho fatto un sopralluogo con il Presidente del Consiglio Marco Cacciagrano e con il Comandante dei Vigili Urbani, Lorenzo Di Pompo. Abbiamo potuto constatare, con grande piacere, che gli appelli sono stati accolti. L’afflusso è diminuito, anche per effetto del passaggio della nostra Regione nella zona Arancione, e le famiglie presenti, con grande senso di responsabilità, hanno mostrato di rispettare le regole di distanziamento sociale, tenendo sotto stretto controllo i propri figli anche nell’utilizzo dei giochi. Posso dire, ad oggi, di essere soddisfatto di come viene gestito l’afflusso ai parchi, che manterrò quindi aperti, ovviamente a meno che non vengano decise nuove misure restrittive da parte del Governo o della Regione”.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.