Rotonda di Brecciarola, continuano i lavori di completamento dell’opera

L’assessore Rispoli: “Abbiamo lavorato sui drenaggi, rendendoli più capienti per evitare allagamenti in futuro”

Chieti. Continuano i lavori di completamento della rotonda di Brecciarola, un cantiere dove stamane si è recato l’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Rispoli, per verificare lo stato di avanzamento degli interventi suppletivi disposti dall’Amministrazione.

“Stiamo risolvendo un problema decennale attraverso il potenziamento del drenaggio, che abbiamo dovuto potenziare rispetto a quanto disposto dal progetto – spiega l’assessore Rispoli – È impensabile che un’opera nuova si allaghi alla prima pioggia forte e, pertanto, prima dell’asfaltatura della nuova opera, abbiamo verificato la situazione e la scarsità del drenaggio è emersa come la criticità più evidente, tanto che è stato necessario migliorare il progetto. Il problema del drenaggio riguarda le acque provenienti dai terreni a monte, lungo la via Treste, fino alla nuova rotatoria e le opere preesistenti si sono rivelate insufficienti, come hanno dimostrato le prime piogge autunnali, a smaltire tutta l’acqua piovana. Così stiamo disponendo l’allargamento degli allacci, attraverso la realizzazione di un argine per far confluire meglio l’acqua, nonché il potenziamento dei drenaggi esistenti, affinché riescano a smaltire quantità maggiori di acqua. Una volta compiuti i due passaggi, si procederà con la posa dell’asfalto e l’apertura della nuova carreggiata in direzione Chieti Scalo; a seguire sarà completata la rotonda sul lato opposto, con parziale restringimento della carreggiata in direzione Brecciarola, in modo da consentire alla ditta di operare in sicurezza, senza bloccare il traffico nelle due direzioni. Abbiamo chiesto all’impresa tempi rapidi, contiamo di arrivare a conclusione già per i primi di febbraio, scusandoci per i disagi che si sono resi necessari per risolvere il problema della rotonda”.